Depuratori e borracce a scuola, Rotary Club e Metrocity al Liceo Classico: "Educare i ragazzi al consumo critico e consapevole"

Il sindaco facente funzioni della Città Metropolitana Carmelo Versace ospite alla presentazione dell'iniziativa promossa dal Rot...

Il sindaco facente funzioni della Città Metropolitana Carmelo Versace ospite alla presentazione dell'iniziativa promossa dal Rotary Club per la comunità scolastica del Liceo Classico Campanella di Reggio Calabria

Il sindaco metropolitano facente funzioni, Carmelo Versace, ha preso parte alla consegna dei depuratori d’acqua al Liceo Classico “Tommaso Campanella”, un’iniziativa promossa dai distretti Reggio Calabria Nord, Reggio Calabria, Interact-Ruby Bridges del Rotary club e dalla dirigente scolastica, Carmela Lucisano. Il progetto denominato “Acqua chiara”, segna l’impronta green di cui l’istituto scolastico si sta dotando in un’ottica di salvaguardia e tutela dell’ambiente.

«E’ un’iniziativa lodevole», ha commentato Versace rimarcando «la necessità di perseguire obiettivi di sviluppo sostenibile non più rinviabili». «Il nostro pianeta – ha commentato – non può attendere oltre. Ogni attività rivolta all’uso consapevole delle risorse primarie, evitando gli sprechi, va promossa, sostenuta ed incentivata. Benissimo, dunque, hanno fatto il Rotary ed il liceo classico “Campanella”, realizzando un progetto che mira a sensibilizzare i più giovani verso una gestione responsabile e critica del bene idrico».

«In questo senso – ha continuato Versace – è apprezzabile anche l’idea di distribuire, agli alunni delle prime classi, borracce riutilizzabili che abbattono l’uso indiscriminato della plastica, riducono l’inquinamento e aiutano a garantire igiene, conservazione e integrità dell’acqua».

«Educare al consumo sostenibile – ha concluso il sindaco facente funzioni – è il primo grande passo verso la formazione di una nuova generazione rispettosa della natura, del pianeta e dell'ambiente».




Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.