Reggio, in fiamme l’auto del marito di Angela Marcianò.

Reggio Calabria 13 settembre 2013. Nella notte scorsa, un grave episodio ha scosso la tranquillità della città di Reggio Calabri...


Reggio Calabria 13 settembre 2013. Nella notte scorsa, un grave episodio ha scosso la tranquillità della città di Reggio Calabria, mettendo in luce un possibile atto intimidatorio nei confronti della consigliera comunale Angela Marcianò. L'obiettivo di questa ignobile azione è stato l'incendio dell'auto del marito di Marcianò, una Kia Sportage, che è stata completamente avvolta dalle fiamme poco dopo le due di notte, mentre era parcheggiata in via Sbarre Centrali.

L'incendio ha causato danni irreparabili al veicolo, riducendolo a un ammasso carbonizzato. Inoltre, una seconda auto parcheggiata nelle vicinanze è stata anch'essa danneggiata dall'ondata di fuoco. La rapida risposta delle autorità locali e dai Vigili del Fuoco ha permesso di evitare che le fiamme si diffondessero ulteriormente e di limitare i danni.

Sul luogo dell'incidente sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco, la polizia e gli investigatori della scientifica, che stanno conducendo un'indagine approfondita per fare luce su questo grave episodio criminale. La comunità locale è stata scossa da questo atto violento e illegale, mentre Angela Marcianò, attualmente membro del consiglio comunale eletta nella lista civica "Impegno e identità," si trova al centro di questa vicenda che ha destato preoccupazione e indignazione.

Luigi Palamara 

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.