Catonateatro: Presentazione "Mastro Don Gesualdo" in scena il 18.08.2013

A "Catonatetaro" prende corpo la letteratura di Verga  Tutto pronto all'arena "Alberto Neri" per la pièce che riprop...

A "Catonatetaro" prende corpo la letteratura di Verga 

Tutto pronto all'arena "Alberto Neri" per la pièce che ripropone il "Mastro Don Gesualdo". Un cast di alto livello per uno spettacolo che si preannuncia sorprendente 


Il cartellone di "Catonateatro" volge al termine. Prima degli attesi big (i Pooh mercoledì 21 e Massimo Ranieri venerdì 23) domenica 18 agosto sul palco dell'arena Alberto Neri torna Enrico Guarneri che vestirà i panni del "Mastro Don Gesualdo".
Il romanzo di Giovanni Verga narra della vita di un uomo di umili condizioni, ex muratore, che riesce nel tempo ad arricchirsi e, sposando una nobile, anche ad acquisire uno status superiore a quello di appartenenza.
Tutto ciò non gli procura la felicità sperata anzi, per le sue scelte indirizzate all'accumulo dei beni materiali piuttosto che al rispetto degli affetti, morirà povero e solo soffocato dai rimpianti. 
Le vicende si dipanano in Sicilia fra Vizzini e Palermo, città che vedono ascesa e declino di Gesualdo Motta: il muratore diventato imprenditore che viene detestato da tutti i suoi pari che non hanno ottenuto la stessa fortuna e disprezzato dal ceto notabile che lo considera solo un bifolco arricchito.
La rielaborazione drammaturgica della rappresentazione, che la platea di Catonateatro ammirerà a partire dalle ore 21.15, è di Micaela Miano. La regia è invece di Guglielmo Ferro.
Fra gli interpreti oltre il bravissimo Guarneri (che bissa così la sua presenza all'interno del cartellone 2013 di "Catonateatro") ci saranno Valeria Panepinto che interpreterà Diodata, Maddalena Longo che sarà Isabella, il Canonico Lupi  verrà personificato da Rosario Minardi e Don Diego sarà Pietro Barbaro.
A completare la compagnia, gli attori già apprezzati nella commedia "Che notte…quella notte" andata in scena il 10 agosto, ovvero Francesca Ferro, Vincenzo Volo e Rosario Marco Amato.
A loro si aggiungono anche Ileana Riganò e Giovanni Fontanarosa. 
Lo spettacolo si annuncia particolarmente interessante, non solo per la cura della messa in scena, ma anche per la profondità del messaggio di Verga, che ancora oggi dimostra una grande attualità. 
«Essere presente quest'anno a Catona – ha affermato Enrico Guarneri -  con due spettacoli diversi mi riempie di orgoglio. Sono estremamente felice che l'organizzazione mi coinvolga ogni anno e soprattutto che il pubblico calabrese risponde sempre positivamente. "Mastro Don Gesualdo" è un lavoro consistente che vede in scena molti attori , frutto di un lavoro minuzioso e intenso». 
La Polis Cultura ricorda che il botteghino del teatro è aperto tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 17.00 alle 20.00. 



a.c./Labecom
Reggio Calabria, 16.08.2013 

--
Luigi Palamara
Giornalista, Direttore Editoriale e Fondatore di MNews.IT
Cell.: +39 347 69 11 862

MNews.IT
www.mnews.it

Stadio Online, le notizie sportive

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.