Fwd: LERCARA FRIDDI (PA): CARABINIERI ARRESTANO GIOVANE DI ALIA PER DETENZIONE DI SOSTANZA STUPEFACENTE.

LERCARA FRIDDI (PA): CARABINIERI ARRESTANO GIOVANE DI ALIA PER DETENZIONE DI SOSTANZA STUPEFACENTE.   Nell'ambito dei controlli straor...

LERCARA FRIDDI (PA): CARABINIERI ARRESTANO GIOVANE DI ALIA PER DETENZIONE DI SOSTANZA STUPEFACENTE.

 

Nell'ambito dei controlli straordinari del territorio svolti durante l'ultimo week-end augustino, finalizzati alla prevenzione di reati, in particolare volti al contrasto allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Lercara Friddi nelle ore pomeridiane del 17.08.2013 procedevano al controllo di un'utilitaria con a bordo il 26enne Gioacchino DI PIAZZA originario di Alia, che transitava lungo la SS 121 Palermo - Agrigento.

La pattuglia delle "gazzelle" del Nucleo Radiomobile insospettiva dell'atteggiamento insofferente del giovane, eseguiva la perquisizione personale e veicolare, che consentiva di rinvenire, sapientemente occultata sulla persona un panetto di 100 grammi di Hashish e una modica quantità di cocaina.

A seguito di ciò il giovane veniva tratto in arresto e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari disposto dall'Autorità Giudiziaria in attesa dell'udienza di convalida che si è svolta nella giornata odierna presso il Tribunale dei Termini di Termini Imerese. Il DI PIAZZA, dopo la convalida dell'arresto, ha patteggiato una condanna a nove mesi di reclusione (pena sospesa) e 2000 euro di multa, pertanto rimesso in libertà. 

Le sostanze stupefacenti rinvenute, sono state sottoposte a sequestro per le successive analisi di laboratorio  a cura di personale specializzato del L.A.S.S. Carabinieri di Palermo.

Palermo, 19  agosto 2013

 




--
Luigi Palamara
Giornalista, Direttore Editoriale e Fondatore di MNews.IT
Cell.: +39 347 69 11 862

MNews.IT
www.mnews.it

Stadio Online, le notizie sportive

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.