Sky Lanterns su Tg2

Ha davvero colpito nel segno la 5° edizione dello Sky Lanterns Festival che si è svolta lo scorso 15 agosto a Diamante.  Il Tg2 , infatti ha...

Ha davvero colpito nel segno la 5° edizione dello Sky Lanterns Festival che si è svolta lo scorso 15 agosto a Diamante.

 Il Tg2 , infatti ha dedicato un servizio all'evento diamantese , che  si conferma quindi come uno degli appuntamenti di maggior richiamo dell'estate calabrese e si propone, grazie all'attenzione dei media,  anche a livello nazionale come manifestazione di grande richiamo e suggestione. 
Sullo schermo di uno dei maggiori TG nazionali hanno colpito le immagini delle piccole lanterne che hanno illuminato in maniera particolarmente suggestiva e spettacolare il cielo diamantese.
Un spettacolo che ha affascinato e divertito anche l'ospite della manifestazione, il noto giornalista e conduttore Michele Cucuzza.

Un evento, lo Sky Lanterns, che quest'anno, com'è stato ricordato più volte, ha avuto un significato speciale  per la commossa dedica che gli organizzatori hanno rivolto a Ernesto e Manuela, che nel marzo scorso hanno perso la vita in un incidente stradale e anche perché in questa edizione il lancio delle lanterne è stato associato ad un messaggio di pace in un momento in cui in alcune parti del mondo, come l'Egitto, è purtroppo la violenza a prevalere.
Grande e legittima soddisfazione, quindi,  per i ragazzi di "DiamanteEventi"  che hanno lavorato per la realizzazione dell'appuntamento diamantese e per il Consigliere con delega alle Politiche Giovanili,  Mariano Casella, che assicura fin dalla prima edizione il patrocinio alla manifestazione.
Non resta quindi che darsi appuntamento al prossimo Sky Lanterns.




 


--
Luigi Palamara
Giornalista, Direttore Editoriale e Fondatore di MNews.IT
Cell.: +39 347 69 11 862

MNews.IT
www.mnews.it

Stadio Online, le notizie sportive

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.