L'Ipogeo di Piazza Italia a Reggio Calabria chiuso nuovamente: una situazione insostenibile

Turisti delusi e un'associazione inadeguata alla gestione del bene Reggio Calabria, 24 maggio 2023 - L'Ipogeo di Piazza Italia, uno ...

Turisti delusi e un'associazione inadeguata alla gestione del bene

Reggio Calabria, 24 maggio 2023 - L'Ipogeo di Piazza Italia, uno dei principali siti turistici della città, ha nuovamente deluso i visitatori odierni, che si sono trovati di fronte a una vetrata di ingresso impolverata e sporca. Questo non è certo un caso isolato, in quanto negli ultimi tempi sono state diverse le segnalazioni di chiusure impreviste negli orari di apertura.
L'ipogeo, un prezioso patrimonio storico e culturale assegnato a un'associazione locale, sembra essere gestito in modo inadeguato. I turisti, giunti da ogni parte del mondo per ammirare le meraviglie di Reggio Calabria, si trovano sempre più spesso di fronte a porte chiuse ea una mancanza di cura evidente.
Oggi, come in numerose occasioni precedenti, alcuni visitatori hanno documentato la situazione con dei video, testimoniando il disservizio e la delusione che provano. È un fatto intollerabile che un'attrazione così importante e potenzialmente fonte di grande valore per l'economia locale venga gestita in maniera così negligente.
È necessario che siano presi provvedimenti urgenti per porre fine a questa situazione insostenibile. Le risorse migliori della città devono essere gestite con la massima cura e attenzione, altrimenti si rischia di perdere opportunità di crescita e sviluppo. Se l'attuale associazione non è in grado di assolvere ai propri compiti, è forse giunto il momento di dare spazio ad altri soggetti più capaci e competenti.
La comunità di Reggio Calabria non può più permettersi di vedere il proprio patrimonio culturale trascurato e mal gestito. L'Ipogeo di Piazza Italia deve tornare ad essere un punto di riferimento per i turisti e un vanto per la città, e ciò potrà avvenire solo con un'adeguata gestione e una maggiore attenzione verso i visitatori.
Luigi Palamara, giornalista locale, ha documentato con grande preoccupazione questa ennesima situazione di abbandono e chiede che siano prese immediatamente le misure necessarie per porre rimedio a questa criticità.
La bellezza di Reggio Calabria e il suo ricco patrimonio storico e culturale meritano il massimo rispetto e una gestione adeguata per poter essere apprezzati appieno da tutti coloro che decidono di visitare questa splendida città.
Luigi Palamara





Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.