Un minuto di silenzio per la scomparsa Otello Profazio, Versace e Brunetti: "La Calabria perde uno degli artisti più rappresentativi della tradizione popolare"

In Consiglio Metropolitano ed in Consiglio comunale un minuto di silenzio per ricordare la figura dello storico cantastorie. Ins...


In Consiglio Metropolitano ed in Consiglio comunale un minuto di silenzio per ricordare la figura dello storico cantastorie. Insieme a lui ricordato anche il cantante statunitense Tony Bennett, originario della frazione reggina di Podargoni, scomparso nei giorni scorsi

"Con la scomparsa di Otello Profazio, la Calabria perde uno degli artisti più rappresentativi della tradizione popolare, un cantastorie e cantautore di assoluto rilievo, apprezzato in tutto il Mondo. Sicuramente un riferimento culturale per il territorio reggino, grazie al suo forte legame con la Calabria, narrata e cantata nella splendida lingua dialettale che lo ha spesso accostato ad altri grandi autori italiani del genere. Sin dagli anni '60 le sue canzoni hanno accompagnato centinaia di spettacoli in Italia e all'estero, abbracciando tutte le comunità di calabresi residenti lontano dalla Calabria". Così il sindaco metropolitano facente funzioni e il sindaco facente funzioni di Reggio Calabria, Carmelo Versace e Paolo Brunetti, che hanno chiesto di osservare un minuto di silenzio in occasione dei rispettivi Consigli, metropolitano e comunale, tenutisi nella giornata di ieri.

Nella stessa occasione è stato ricordato anche il cantante statunitense Tony Bennett, artista internazionale di assoluto rilievo, scomparso di recente e originario del reggino, di Podargoni, luogo di origine della propria famiglia che ha sempre portato nel proprio cuore.





Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.