Lavori in corso sulle strade cittadine: ultimato asfalto sulla strada di Mosorrofa, a piazza Castello e in via Bolzano

Già in programma per i prossimi giorni gli interventi per ultimare il Lungomare Matteotti, la via Filippini e le traverse del Co...



Già in programma per i prossimi giorni gli interventi per ultimare il Lungomare Matteotti, la via Filippini e le traverse del Corso Garibaldi

Prosegue il programma di rigenerazione che sta riguardando le arterie stradali principali del reticolato urbano di Reggio Calabria. In questi ultimi giorni, infatti, sono diverse le vie interessate da interventi di messa in sicurezza e bitumazione.

Fra le opere recentemente ultimate rientra il tratto che congiunge la frazione di Sala a Mosorrofa. Stesso discorso vale per la zona del Castello Aragonese, nella parte che dalla Chiesa degli Ottimati si dilunga verso la via Castello. E’ stata completamente riasfaltata anche via Bolzano, nel quartiere di Sbarre, così come la carreggiata del vallone Santa Lucia al Parco che, a Sant’Antonio, costeggia l’ex Villa Mater sulla quale, da decenni, si attendeva un’attività di manutenzione.

Ai lavori appena conclusi si aggiungeranno, nelle prossime settimane, quelli che interesseranno importanti aree del territorio comunale come il completamento del viale Matteotti (via marina alta) dalla zona della Villa Comunale proseguendo verso la parte nord oppure l’intera via Filippini. In più, lungo cinque traverse che si intersecano con il corso Garibaldi, inizierà l’opera di smantellamento del vecchio asfalto ed il ripristino dell’antico basolato in pietra.

«Proseguiamo con gli impegni assunti», ha commentato l’assessore ai Lavori Pubblici, Rocco Albanese, sottolineando «l’efficacia del cronoprogramma fissato con i tecnici che ci consentirà di ripristinare le condizioni di sicurezza e di funzionalità delle principali arterie stradali cittadine».

«Questi interventi - ha proseguito - al netto dei normali disagi arrecati alla circolazione del traffico, porteranno beneficio alla cittadinanza cui va il mio personale ringraziamento per la comprensione dimostrata durante il prosieguo delle attività di cantiere. A conclusione di ogni lavoro, infatti, è stato davvero un piacere raccogliere la soddisfazione di cittadini e residenti».
«In questo frangente - ha concluso l’assessore Albanese - mi corre l’obbligo di ringraziare i tecnici e gli operai di Castore, l'intero settore Lavori pubblici comunale, in particolare il geologo e P.O. per le manutenzioni, Enzo Postorino, il rup Eleonora Megale ed i direttori dei lavori Claudio Brandi e Carlo Catanzaro. Un plauso lo rivolgo anche al dirigente della Città Metropolitana, Pietro Foti, per la proficua collaborazione con i Patti per il Sud, una delle principali fonti di finanziamento del programma di riammodernamento dell’asse viario cittadino. La concentrazione, adesso, è rivolta all’avvio dei nuovi cantieri ed alla conclusione di quelli in corso d’opera».

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.