Avanti con le tarantelle, ma oramai siamo stufi di ballare. I suonatori sono 'suonati' e non all'altezza.

Iniziano le "tarantelle" pre elettorali. A chi ke spara più  grosse. Tutti ad evidenziare quello che non sanno fare g...


Iniziano le "tarantelle" pre elettorali. A chi ke spara più  grosse. Tutti ad evidenziare quello che non sanno fare gli altri. Bravi tutti a proporsi come 'risolutori'.

Ognuno propone la soluzione giusta ad ogni problema. Si dimenticano però  si non essere riusciti a risolvere un granché negli ultimi 20 anni,  aperte qualche rara eccezione.

L'Italia è  allo sbando totale. La Calabria sempre peggio e ultima in ogni classifica, tranne nello spreco di denaro pubblico, lì  si è  sempre generosi. Si pagano le persone come fossero i più  bravi al mondo .... si, il mondo al contrario per fare la parodia a tal Generale Vannacci.

Intanto Reggio Calabria e la sua Città Metropolitana si spopola. Solo lo sciacallaggio politico emerge. In quello sono tutti bravi. Basta sentirli. Sono penosi.

Falsità,  ipocrisie, dolore.

Dolore soprattutto per chi ama questa terra e ogni giorno ci mette di suo per migliorarla. Migliorarla, non sfruttarla per fini egoistici e personali.

Siamo stufi della retorica da quattro soldi che ora tizio , ora sempronio ci propinano come fosse verità assoluta.
Una bella faccia di bronzo parlare della cattiveria altrui quando si è  cattivi dentro.

Infine il dolore vero. La morte improvvisa di un giovane di 38 anni Carmelo Candido. Un giovane reggino che presto sarebbe diventato padre e che il destino ha voluto portarselo via.

Il dolore per Rosetta Neto, moglie di Italo Falcomatà e mamma di Giuseppe e Valeria, anche lei volata in cielo troppo presto.

Reggio Calabria politicamente di NUOVO offre solo dei VECCHI buffoni alla ricerca di nuovi padroni da poter servire.

La politica è servizio ai cittadini tutti, non lavoro servile e vile.

Luigi Palamara
Reggio Calabria 7 aprile 2024

#luigipalamara #palamaraluigi #luispal #luipal #reggiocalabria #politica
#editoriali

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.