I bronzi di Riace vanno in tournée

Partono i bronzi di Riace in tournée grazie a Battaglia e Miseferi. Gli attori calabresi, infatti, porteranno nei teatri dei siti archeologi...

Partono i bronzi di Riace in tournée grazie a Battaglia e Miseferi. Gli attori calabresi, infatti, porteranno nei teatri dei siti archeologici del "Magna Grecia – Teatro Festival" le due statue greche del V secolo a. C., rendendole attuali e cariche di vibranti emozioni. Non si tratta di un viaggio qualunque ma di un vero e proprio dialogo con i calabresi. Con loro parleranno della situazione sociale e politica dell'Italia dei giorni nostri paragonandola al periodo magno greco sullo stile di Aristofane.

Soddisfatto l'attore Giacomo Battaglia che farà vivere i bronzi all'interno della rappresentazione "Romanzo Mitologico". Un appuntamento culturale che narrerà le leggende mitologiche del sud Italia dal 25 al 29 agosto.

Insieme a Battaglia e Miseferi, anche l'attrice Angelica Artemisia Pedatella che sotto l'effetto delle musiche di Sandro Scialpi, suonate dal vivo dallo stesso e da Marco Modica, narreranno, passo dopo passo momenti di storie poco note.  Poi la voce di Enzo Bruzzese scolpirà tempi passati in cui mari, monti e colline si univano sotto la volta celeste per ascoltare i battiti del tempo presente intriso di cultura, di storia e di tradizione vera. 

Il "Romanzo mitologico", dunque, non vivrà solo il canto, la musica o la narrazione bensì anche le danze che bene saranno proposte da Samuela Piccolo, mentre i costumi di stile d'epoca di Pino Bruzzese faranno da cornice. 
Tutto sotto la regia di Francesca Grenci che, come sempre, saprà dare tinte delicate e carezze rare ad uno spettacolo che assieme ai bronzi di Riace ha tanto da raccontare. 
Vincenzo Malacrinò

--
Luigi Palamara
Giornalista, Direttore Editoriale e Fondatore di MNews.IT
Cell.: +39 347 69 11 862

MNews.IT
www.mnews.it

Stadio Online, le notizie sportive

Giochi Gratis

Calabria 24Ore .IT

NewsOn24.IT

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.