Stasera chiude il tradizioanndu con i Modena City Ramblers

Sul palco anche Macagnino, testimonianza di Don Pino De masi TRADIZIONANDU, CHIUDONO I MODENA Dopo Phaleg, Sissoko, Etnosound e B...

Sul palco anche Macagnino, testimonianza di Don Pino De masi

TRADIZIONANDU, CHIUDONO I MODENA

Dopo Phaleg, Sissoko, Etnosound e Bennato l'ultimo acuto del festival

 

CITTANOVA – Questa sera calerà il sipario sulla sesta edizione del Cittanova Tradizionandu Etnofest. Con Fabio Macagnino e i Modena City Ramblers si chiuderà la kermesse cittanovese di musica e tradizioni popolari.

La seconda serata - La seconda serata del Cittanova Tradizionandu Etnofest è stata un vero e proprio salto in avanti. Uno slancio a piedi uniti verso qualcosa di più grande e bello. Gli Etnosound prima, ed Eugenio Bennato poi, hanno infiammato le migliaia di persone presenti in piazza San Rocco. Un successo annunciato, che consacra il festival cittanovese come punto di riferimento ormai imprescindibile nel panorama musicale e culturale calabrese.

Etnosound – Il gruppo emergente degli Etnosound ha aperto la seconda serata di concerti. Un'ora di musica di altissima qualità e spessore. Il modo migliore per preparare la strada al maestro Eugenio Bennato. I pezzi suonati sul palco del Tradizionandu rientrano nel repertorio di inediti del gruppo reggino. "Vorria mu moru" ha chiuso la loro performance cittanovese.

Bennato – Scrivi Eugenio Bennato e leggi il sud. Lo ascolti, lo senti scorrere dentro. Il grande sud, il Meridione bagnato da secoli di storia che sanno di identità forte. Il suo concerto, dirompente nel raccontare la terra e le sue pulsioni, ha detto chiaramente che il Tradizionandu è già una cornice capace di accogliere artisti di spessore assoluto coniugando la  contaminazione alla tradizione. I classici di Bennato sono scivolati come ricordi di qualcosa che è stato ed è ancora, e ritorna per ritornare per sempre. Perché è dentro chi ascolta e riflette. Si muove e racconta.

Arrivano i Modena – Questa sera, dopo la performance di Fabio Macagnino e Jcs Band, saliranno sul palco i Modena City Ramblers. Il culmine della tre  giorni di musica e tradizione cittanovese. In mezzo la testimonianza di don Pino De Masi, referente di Libera per la Piana di Gioia Tauro. 


--
Luigi Palamara
Giornalista, Direttore Editoriale e Fondatore di MNews.IT
Cell.: +39 347 69 11 862

MNews.IT
www.mnews.it

Stadio Online, le notizie sportive

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.