CORONAVIRUS. La coppia positiva non è di Crosia

CROSIA (CS). « La coppia che sarebbe risultata positiva al Codiv-19 nei test infettivologici di ieri non è originaria tantomeno residente a ...



CROSIA (CS). «La coppia che sarebbe risultata positiva al Codiv-19 nei test infettivologici di ieri non è originaria tantomeno residente a Crosia Mirto. Lo abbiamo appurato attraverso controlli incrociati, comparando i dati anagrafici in possesso delle autorità sanitarie con i database comunali. Da quanto risulta – ma su questo non abbiamo conferme – la coppia positiva al tampone sarebbe originaria di Tarsia».



È quanto fa sapere il sindaco Antonio Russo.

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.