Francesco Foti, un talentuoso giovane di soli 12 anni, sta facendo impazzire il mondo del judo con le sue straordinarie abilità e i suoi sorprendenti successi.

Nato il 2 gennaio 2011 in Francia a Livry-Gargan, Francesco ha ereditato la passione per questo sport dal padre Carmelo, originario di Annà ...

Nato il 2 gennaio 2011 in Francia a Livry-Gargan, Francesco ha ereditato la passione per questo sport dal padre Carmelo, originario di Annà  di Melito si Porto Salvo (RC) e dalla madre Lea, di Pentedattilo, Melito di Porto Salvo.


Nonostante la sua giovane età, Francesco dimostra una determinazione e una disciplina straordinarie. Attualmente, vive con la sua famiglia nella periferia di Parigi, precisamente a Drancy, in Francia. Fin da tenera età, ha iniziato ad allenarsi duramente nel judo, dedicando sei giorni a settimana alla pratica di questo sport. Non contento delle sue conquiste nel judo, Francesco ha anche intrapreso lo studio del jujitsu brasiliano due anni fa, dimostrando uno straordinario impegno in entrambe le discipline.

La sua strada verso il successo non è stata facile, ma Francesco ha dimostrato di avere l'abilità e la tenacia necessarie per emergere come uno dei migliori atleti nel suo campo. Dopo una serie di tornei in cui è sempre uscito vittorioso, è stato selezionato per partecipare ai Campionati Provinciali della provincia di Seine-Saint-Denis.

 Nonostante la concorrenza fosse feroce, Francesco è riuscito a vincere tutti i suoi combattimenti, guadagnandosi così il prestigioso titolo di Campione Provinciale.

La sua straordinaria abilità ei suoi eccezionali risultati hanno attirato l'attenzione degli osservatori regionali, che non hanno esitato a selezionarlo per i Campionati Regionali, noti come Ile de France, che si sono tenuti il ​​22 aprile 2023. Francesco si è dimostrato all'altezza delle aspettative, affrontando con coraggio e abilità i suoi avversari. Combattimento dopo combattimento, ha dimostrato la sua superiorità, vincendo tutti e sette gli incontri e coronando il suo sogno di diventare Campione Regionale.

Per rendere ancora più speciale questo momento, i nonni calabresi di Francesco sono venuti a Parigi per sostenere il loro nipote. Sono stati testimoni dell'immenso talento e della dedizione che Francesco ha dimostrato sul tatami, mostrando con orgoglio la sua vittoria e il titolo di Campione Regionale.

Francesco Foti è sicuramente una promessa nel mondo del judo, con un futuro brillante davanti a sé. La sua giovane età e la sua straordinaria abilità hanno già attirato l'attenzione degli addetti ai lavori e degli appassionati di questo sport. Continueremo a seguire la sua carriera da vicino, nella speranza che possa raggiungere traguardi ancora più alti e portare lustro non solo alla sua famiglia e alla sua comunità, ma anche al mondo del judo in generale.

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.