La storia del Trofeo Laigueglia da oggi è un ‘segmento’ del Museo Digitale Diffuso del Ciclismo

  La storia del Trofeo Laigueglia , giunto nel 2023 alla sua 60° edizione, è diventata oggi un “segmento” del  Museo Digitale Diffuso del Ci...

 

La storia del Trofeo Laigueglia, giunto nel 2023 alla sua 60° edizione, è diventata oggi un “segmento” del Museo Digitale Diffuso del Ciclismo, realizzato da ExtraGiro in collaborazione con Len Service Onlus.

Scaricando gratuitamente sul proprio smartphone l’app del Museo, infatti, è ora possibile accedere ai contenuti relativi alla classica che ogni anno, storicamente, apre il calendario ciclistico italiano dei professionisti.

Sul segmento dedicato a Laigueglia si possono trovare foto d’archivio, video, podcast, rassegna stampa e racconto testuale di una storia lunga già 60 anni.

E per chi naviga i contenuti del Museo trovandosi fisicamente sul territorio di Laigueglia, sono a disposizione contenuti esclusivi, geolocalizzati: tra questi, le interviste al vincitore della prima edizione (1964), Guido Neri, e a Filippo Pozzato, l'unico ad aver vinto tre edizioni della corsa.

Realizzato da ExtraGiro in collaborazione con Len Service Onlus, il Museo Digitale Diffuso del Ciclismo è l'app che consente di scoprire i territori d'Italia attraverso la lente del ciclismo e delle sue storiche sfide.

Una piattaforma digitale su cui sono già stati aggiunti nuovi segmenti, popolati da nuovi contenuti testuali, foto e video, e ora anche in formato podcast, in continuo aggiornamento.

Tra i segmenti già mappati, oltre a Laigueglia: Aprica e Mortirolo, Campo Imperatore, Cave di Carrara, Imola, Passo Fedaia, Passo Maniva, Passo Valles, Pian delle Fugazze, salita della Rosina, Selvino - San Pellegrino, Sestola, Terminillo, Tre Cime di Lavaredo e Urbino.

Per scaricare l’app del Museo Digitale Diffuso del Ciclismo, disponibile sia per iOS che Android, seguire il percorso qui indicato: www.extragiro.it/extragiro/nasce-il-museo-digitale-diffuso/.





Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.