Professoressa aggredita da uno studente nel milanese, non è grave

Questa mattina 29 maggio 2023, all'interno dell'Istituto di Istruzione Superiore Emilio Alessandrini di Abbiategrasso, Milano, si è ...

Questa mattina 29 maggio 2023, all'interno dell'Istituto di Istruzione Superiore Emilio Alessandrini di Abbiategrasso, Milano, si è verificata un'aggressione da parte di uno studente di 16 anni nei confronti di una professoressa. L'aggressore ha ferito la donna con un'arma da taglio, colpendola al braccio e alla testa, ma le sue condizioni non sono gravi e non è in pericolo di vita. La professoressa è stata trasferita in sala operatoria presso l'ospedale di Legnano per un intervento chirurgico, mentre lo studente è stato portato in ospedale a Milano con lesioni lievi.

Secondo quanto riportato, il ragazzo avrebbe anche minacciato i suoi compagni con una pistola giocattolo prima di essere fermato dai carabinieri intervenuti sulla scena. Un compagno di classe ha raccontato di aver visto l'aggressore brandire un coltello e successivamente una pistola giocattolo mentre la professoressa veniva accompagnata fuori dalla strofa. Gli studenti presenti nella scuola sono stati evacuati, e il dirigente scolastico ha confermato che era previsto un colloquio con lo studente ei suoi genitori per affrontare dei problemi didattici.

Il Ministro dell'Istruzione, Valditara, ha visitato la professoressa ferita in ospedale e ha espresso la solidarietà del governo nei suoi confronti. Il Ministro ha sottolineato che gli episodi di bullismo stanno aumentando dopo l'esperienza del Covid, a causa della mancanza di relazioni interpersonali nello sviluppo educativo. Ha anche affermato che il governo valuterà l'episodio di oggi, e ha ribadito la volontà di combattere il fenomeno del bullismo e di garantire la difesa legale ai docenti coinvolti in episodi gravi.

La situazione ha sollevato preoccupazioni riguardo al disagio tra i giovani e alla condizione della scuola italiana. Sono state richieste maggiori risorse e un approccio diverso per rafforzare la comunità educante e il legame tra scuola, famiglie e studenti.

Gli esponenti del Movimento 5 Stelle in commissione istruzione alla Camera e al Senato hanno espresso solidarietà all'insegnante aggredita e alla comunità scolastica colpita da questo grave episodio, sottolineando l'importanza di tutelare gli insegnanti e rafforzare il legame tra scuola, famiglia e comunità locale .




Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.