Texas, uomo apre il fuoco in un centro commerciale: morti e feriti

Diverse persone sono morte e altre sono rimaste ferite dopo che un uomo ha iniziato a sparare in modo indiscriminato contro la folla ad Alle...

Diverse persone sono morte e altre sono rimaste ferite dopo che un uomo ha iniziato a sparare in modo indiscriminato contro la folla ad Allen, in Texas, colpendo anche dei bambini. Anche il killer è poi stato ucciso. Si tratta della 199esima sparatoria di massa dall'inizio dell'anno negli Usa.

Otto persone sono morte e altre sette sono rimaste ferite dopo che un uomo ha iniziato a sparare in modo indiscriminato in un centro commerciale vicino a Dallas, in Texas, colpendo anche dei bambini. Anche l'omicida è stato poi ucciso: secondo quanto si apprende, avrebbe agito da solo per motivi ancora da chiarire.

Secondo quanto riporta la Cnn citando Gun Violence Archive, un sito dove si tiene traccia di questi attacchi, questa è stata la 199esima sparatoria di massa negli Usa dall'inizio dell'anno. Con questo termine si intende ogni episodio in cui vengono colpite con armi da fuoco almeno quattro persone escluso chi ha sparato. Il governatore del Texas Greg Abbott ha definito quest'ultima tragedia "indicibile".

Cosa sappiamo

La sparatoria è avvenuta ad Allen, una città situata a nord di Dallas dove vivono circa 105mila persone, ed è stata ricostruita grazie ai filmati registrati da diverse telecamere. L'allarme è scattato intorno alle 15.30 ora locale, quando il centro commerciale era pieno di persone. L'omicida, la cui identità non è ancora nota, è uscito dalla macchina imbracciando un’arma da guerra, un fucile di tipo Ar-15, e ha cominciato a sparare sulle persone che stavano camminando a pochi metri da lui. Secondo quanto riferisce la Bbc citando alcuni testimoni oculari, era vestito di nero e in tenuta da combattimento. Secondo gli investigatori, sono stati esplosi tra i 60 e i 70 colpi prima che la strage venisse fermata da un agente che ha sentito gli spari, è intervenuto e ha poi "neutralizzato" l'uomo.

Secondo quanto si apprende, sette persone sono morte sul posto e altre due mentre venivano trasportate in ospedale. Delle sette persone ferite, tre sono in condizioni critiche. La Bbc ricorda che in Texas la maggior parte delle persone con più di 21 anni può possedere una pistola a meno che non abbia una condanna alle spalle. Non è necessario avere un porto d'armi.

Fonte Agi



Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.