Intimidazione al sindaco di Villa San Giovanni. Cannizzaro: " Vicini a Giusy. Continui senza paura per la sua strada. La Calabria ripudia questi atti"

REGGIO Calabria 4 giugno 2023.  ÈIntimidazione al sindaco di Villa San Giovanni.  Cannizzaro: " Vicini a Giusy. Continui senza paura pe...

REGGIO Calabria 4 giugno 2023.  ÈIntimidazione al sindaco di Villa San Giovanni.  Cannizzaro: " Vicini a Giusy. Continui senza paura per la sua strada. La Calabria ripudia questi atti"

È  inaccettabile quanto accaduto a Villa San Giovanni ai danni del suo primo cittadino. È penoso, che AN ora oggi, e con tutte le difficoltà che gli amministratori locali devono affrontare quotidianamente, si debbano fare i conti co. Questi atti di vigliaccheria, conditi di modalità mafiose che questa terra sta ripudiando in tutti i modi per riscattarsi da tutti quei luoghi comuni che non ci appartengono e non rappresentano l'essere calabresi. "

A dirlo l'onorevole Francesco Cannizzaro, Vice Capogruppo di Forza Italia alla Camera dei Deputati, Responsabile azzurro per il Sud e Coordinatore per la Provincia di Reggio Calabria. 

"Ecco perché la politica  tutta, compatta,  andando aldilà  degli steccati  di partito, sono certo si leverei in un solo coro di vicinanza al Dindaco Giusy Caminiti. Lo Stato è  con lei e con tutta la sua Amministrazione Comunale.

Ritengo che il compito delle istituzioni sia anche quello di fare rete e operare in sinergia, tanto al momento in cui c'è  da unirsi per costruire qualcosa di positivo, quanto nel momento in cui qualcuno ha più  bisogno di supporto. E così sarà,  avrà il supporto di tutti noi.
Perché Reggio e la Calabria sono altro e po dimostrerrmo anche così.   Giusy continui dunque senza paura per la sua strada.

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.