SOGNI MONDIALI Di ritorno da Mondiali ed Europei di danza tre atlete dell’Asd Copacabana di Reggio Calabria.

 Francesca Assumma, Serena Pennestrì e Noemi Megale hanno tenuto alti i colori dell’Italia.   Sono atterrate ieri all’aeroporto ...

 Francesca Assumma, Serena Pennestrì e Noemi Megale hanno tenuto alti i colori dell’Italia.  

Sono atterrate ieri all’aeroporto internazionale S. Eufemia di Lamezia Terme le tre atlete reggine dell’Asd Copacabana di Reggio Calabria di ritorno dai mondiali di danza di Riesa (Germania) dal 12 al 18 giugno, prima, e gli europei di Kielce (Polonia) nella settimana dal 19 al 27 giugno, per rappresentare l’Italia della danza sportiva IDO (International Dance Organization); tre le discipline in gara per Serena Pennestrì, Francesca Assumma e Noemi Megale. 

Si comincia martedì 13 giugno con il World Dance Championship di Show Dance Solo Female Junior 1, in cui Serena Pennestrì conquista una strepitosa medaglia di bronzo dietro le due slovene; Francesca Assumma è la seconda delle italiane in gara e chiude all’11 posto. Altro importantissimo risultato nel duo Junior 1 per la coppia Assumma/Pennestrì che si aggiudica in finale un ottimo 5° posto. 

Nella massima categoria Solo Female Ov17, Noemi Megale ha terminato la sua suggestiva prova in 13° posizione, secondo piazzamento delle tre italiane in gara. Un giorno ancora in Germania per festeggiare assieme ai tecnici Mariangela Bagnato e Alessandro Mitidieri e recuperare le energie prima di spostarsi in Polonia per gli europei di Kielce all’ European Dance Championship di Modern Contemporary e Jazz Dance. Questa seconda competizione si è prospettata subito però ricca di imprevisti, in una location che non permetteva le prove libere su tappeto danza, e su palco in forte pendenza. 

Nonostante le discutibili decisioni arbitrali le ragazze hanno conquistato comunque ragguardevoli piazzamenti: nella gara di Modern Contemporary 5° posto in finale nel Duo Female Junior 1 per Francesca e Serena; Noemi Megale nella OV 17 si è piazzata al 25° posto su 56 atlete in gara. Ma è nel Jazz Dance Duo Junior la gara in cui più si recrimina. Le nostre atlete hanno condotto una ottima prestazione (secondo l’opinione di tutti gli addetti ai lavori presenti erano da podio), ma, in modo inspiegabile, sono state escluse dalla finale, che è stata disputata da 5 coppie polacche su 6 ammesse.

 Nonostante queste vicende, le tre atlete reggine hanno mantenuto il sorriso sul volto e, sicure di aver dato il massimo, sono pronte a tornare subito al lavoro per i prossimi appuntamenti internazionali (Belgio e Slovenia in autunno) e nazionali (Campionati di categoria FIDS il prossimo 10/17 luglio a Rimini Fiera). Le ballerine reggine hanno condotto una stagione di successo, ottenendo grandi prestazioni e risultati sin da gennaio. Si menzionano i tre primi posti agli Assoluti di Rimini a febbraio nel duo Assumma/Pennestrì, le tre medaglie di bronzo nel singolo per Serena Pennestrì e il piazzamento in finale di Megale, sesta nello Show Dance nella massima categoria OV17 AS. Successivamente, a Bassano, il trio ha ottenuto nuovamente i primi posti in tutte le specialità in gara, confermando l'ottimo stato di forma che prelude a un appuntamento così importante per la danza sportiva internazionale.

 L’Asd Copacabana, il presidente Alessandro Mitidieri, il vice presidente Claudio Bagnato ed i tecnici Mariangela Bagnato ed Olena Honcharenko esprimono il loro orgoglio per il valore espresso dalle tre atlete e vogliono ringraziare pubblicamente, in questo comunicato stampa, quanti hanno contribuito, con sostegno economico e solidale, a rendere possibile la partenza delle atlete reggine, iniziando dalle famiglie, presenti nella condivisione della Vision della scuola di danza e del percorso delle loro figlie. Un doveroso e sentito ringraziamento va all’ associazione A.R.S. (Artisti Reggini della Sanità) nella persona del Dott. Salvatore Vita che per primo ha creduto nel valore delle ballerine reggine. Con il loro contributo hanno alleggerito il gravoso peso economico dell’intera delegazione sportiva reggina attraverso l’erogazione di un contributo derivante da raccolta fondi. 

Si ringraziano inoltre l a Dott.ss a Angela Tortorella e la Dott.ssa Valerie Giovanardi per la traduzione e Sylvia Nicolò, attrice e doppiatrice, del brano “Repet Again Riesa. Un grazie anche al Dott. Giacomo Passavanti per il supporto fi agonistica. ”, con cui serena ha ottenuto la medaglia di bronzo a sioterapico durante tutta la stagione Altri ringraziamenti per i supporters dell’Asd Copacabana “ Colorificio Genovese ” di Genovese Domenic per questa occasione : a per la fornitura di tute della delegazione gare internazionali (Reggio Calabria) “Pizzeria Mani in Pasta” (Gallina) “Gastronomia Sapori Di Collina” (Gallina) “Macelleria Zema” (Gallina) “Il Gommista di Bersanti Giuseppe” (Gallina) “A.M. Marino Antonino” (Gallina) “Autoscuola  Tommy Iatì S.R.L.” (Pellaro) “Ottica Mandelli di Mandelli Marco” & C. sas” (Reggio Calabria) “Polleria alla Brace di Morabito Paolo” (Reggio Calabria) “Mille Motivi” (Gallina) “Auto Fiume” (Reggio Calabria) “ Distributore carburanti di Romeo Giuseppe” (Gallina) “ Codispoti Agenzia ” (Reggio Calabria) “Pizzeria Il Duetto” (Reggio Calabria) “Materiale da Costruzione Votano” (Reggio Calabria )

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.