Il Bergamotto di Reggio Calabria alla ventesima edizione del Magna Graecia Film Festival MGFF tra Rocio Morales e Susan Sarandon

La star tra le star: non può esservi definizione migliore per il Bergamotto di Reggio Calabria che ha letteralmente inondato di ...



La star tra le star: non può esservi definizione migliore per il Bergamotto di Reggio Calabria che ha letteralmente inondato di profumi il parterre e fatto innamorare le star e le attrici del Magna Graecia Film Festival, in questi giorni a Catanzaro.
"Ohhh, Bergamot…", è stata l'espressione divertita del premio Oscar Susan Sarandon, ricevendo l'omaggio dei dolcini e dell'essenza. Alla Cittadella regionale, nel corso della conferenza stampa nazionale, l'attrice hollywoodiana ha aperto la confezione e distribuito il bergamotto al presidente Occhiuto, agli assessori regionali, al presidente della Film Commission Grande ed al patron della kermesse Casadonte. Risate e soprattutto tanta bontà. Stesso refrain e moltissimi aneddoti simpatici anche con l'attrice spagnola, protagonista della quarta serata al Mgff, Rocio Muñoz Morales. 
“Per l’eleganza, la vitalità, il fascino e la poliedricità che sono le stesse peculiarità del Bergamotto di Reggio Calabria. Per la fragranza unica ed esclusiva che sprigiona chi ha carisma. Ed anche per il legame amoroso con quella porzione di terra reggina che al nostro straordinario agrume da i natali”: con questa motivazione il presidente del Consorzio di Tutela del Bergamotto di Reggio Calabria Ezio Pizzi, accompagnato da Giovanna Pizzi, membro del cda e responsabile della comunicazione del Consorzio, e Giacomo Giovinazzo, Direttore Generale del Dipartimento Agricoltura della Regione Calabria, ha premiato proprio l’attrice Rocio Muñoz Morales con un quadro realizzato per l’occasione dall’artista calabrese Luigia Granata, raffigurante il frutto del bergamotto.
Il Consorzio di Tutela del Bergamotto di Reggio Calabria, insomma, è stato protagonista importante al Magna Graecia Film Festival. Anche alla presentazione del libro “Dove nasce il sole”, Rocío Muñoz Morales è stata omaggiata di un cesto contenente alcune delle migliori eccellenze enogastronomiche calabresi a partire dall’essenza di bergamotto.
A chiudere la giornata dedicata al nostro frutto, tutti i protagonisti del MGFF, tra cui attori e operatori del settore, che hanno onorato lo straordinario agrume durante la cena esclusiva alla “Scogliera” di Pietragrande, un luogo suggestivo, palcoscenico d’eccezione per le deliziose portate a base di bergamotto.
"Abbiamo avuto modo di fare conoscere la poliedricità del bergamotto. Nelle conferenze stampa, durante le presentazioni culturali, nel corso dello show serale ed anche nella lounge area del Magna Graecia Food Feast, la Calabria è stata profumata dal nostro agrume", le parole del presidente Ezio Pizzi e della responsabile della comunicazione Goovanna Pizzi, a margine della serata. I due, in rappresentanza dei produttori reggini, hanno chiaramente ribadito una nuova narrazione del prodotto. Dall'essenza per i migliori profumi del mondo agli effetti salutistici fino all'utilizzo nella grandi cucine.
Il drink al bergamotto è stato il cocktail più richiesto dagli ospiti, così come i liquori, i succhi, le marmellate, il miele, le caramelle e gli immancabili dolcini di pasta di mandorle omaggiati direttamente ai protagonisti.
"Adoro questi dolci, ad ogni rientro a casa dalle tournée teatrali li divoro…ma non dite nulla al mio amore calabrese doc Raoul", il simpatico siparietto dell'attrice Rocìo.
Due le chicche ulteriori: Giovanna Pizzi ha indossato gli splendidi abiti, con la Calabria superstar, della stilista Luigia Granata, raffiguranti oltre al bergamotto simboli della nostra terra come Capo Colonna o i Mosaici di Casignana; e poi un’opera dell’artista Elena Iacopino realizzata in cartapesta e buccia ed essenza di bergamotto, omaggio alle donne delle quali ha le fattezze.

Iniziativa finanziata con risorse FEASR PSR Calabria 2014-2020 Misura 3.2.1 sottointervento A - CUP: J54I19002210003

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.