"Lo Sport è Maestro di Vita: La Lotta della Reggina per Giustizia e Sopravvivenza"

"Lo Sport è Maestro di Vita: La Lotta della Reggina per Giustizia e Sopravvivenza" ROMA 29 AGOSTO 2023 - In un'atm...

"Lo Sport è Maestro di Vita: La Lotta della Reggina per Giustizia e Sopravvivenza"
ROMA 29 AGOSTO 2023 - In un'atmosfera incerta di fine agosto, si dipinge un quadro triste e malinconico. La Reggina, il cuore che batte forte, si trova di fronte al Consiglio di Stato, l'ultimo baluardo giuridico. È l'apice di un lungo percorso legale, l'ultima speranza di conservare una categoria nazionale, la Serie B, che è stata conquistata sul campo con sudore e passione.

I tifosi, gli ultras, e la gente comune vibrano all'unisono, affrontando la Giustizia a testa alta. Richiamando le parole di Corrado Alvaro, si presentano di fronte alla giustizia, sperando che finalmente possano far valere la loro voce: "«Finalmente», disse, «potrò parlare con la giustizia, che ci è voluto per poterla incontrare, e dirle il fatto mio!»"

L'attesa è stata un percorso difficile e tormentato, una mescolanza di emozioni che ha suscitato inquietudine e dolore, ma anche speranza. Ora, la richiesta è chiara e unanime: Giustizia per la Reggina, scandiscono i tifosi uniti nel loro grido.

Eppure, non è solo la vittoria della squadra che sta in gioco, ma la Giustizia stessa, quella emanata dallo Stato italiano. La passione dei cuori torna a vibrare all'unisono, sono i cuori di coloro che amano Reggio Calabria, lo sport, la Reggina e la propria terra. 

La Giustizia non è solo un desiderio, ma una richiesta ardente, affinché il retto verdetto possa finalmente risplendere come il sole sulla città che ama il suo sport e le sue radici.

LUIGI PALAMARA 



@palamaraluigi

"Lo Sport è Maestro di Vita: La Lotta della Reggina per Giustizia e Sopravvivenza" ROMA 29 AGOSTO 2023 - In un'atmosfera incerta di fine agosto, si dipinge un quadro triste e malinconico. La Reggina, il cuore che batte forte, si trova di fronte al Consiglio di Stato, l'ultimo baluardo giuridico. È l'apice di un lungo percorso legale, l'ultima speranza di conservare una categoria nazionale, la Serie B, che è stata conquistata sul campo con sudore e passione. I tifosi, gli ultras, e la gente comune

♬ suono originale - Luigi Palamara l'Arciere

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.