"Sospensione dei Servizi di Comunicazione: Un Appello per la Raccolta Fondi"

Nel contesto di un mondo sempre più connesso attraverso i servizi di informazione e le varie forme di comunicazione, è con grand...


Nel contesto di un mondo sempre più connesso attraverso i servizi di informazione e le varie forme di comunicazione, è con grande riluttanza che annunciamo oggi la sospensione temporanea di tutti i nostri servizi di informazione e comunicazione. Questa decisione è stata presa con un obiettivo chiaro: la raccolta fondi.

Un Appello Urgente. Il messaggio è semplice ma urgente: se davvero vi importa della continuità dei servizi di informazione e comunicazione che forniamo gratis, vi chiediamo di dimostrarlo concretamente attraverso una donazione. Senza il vostro sostegno finanziario, rischiamo di non poter continuare a offrire questi servizi vitali.

Il Ruolo Cruciale dei Servizi di Comunicazione. Nel mondo moderno, l'accesso alle informazioni è essenziale. I servizi di comunicazione svolgono un ruolo cruciale nel garantire che le notizie e le informazioni importanti raggiungano le persone in modo tempestivo ed efficace. Sia che si tratti di notizie di interesse globale o di comunicazioni locali, la nostra missione è stata sempre quella di fornire un accesso aperto e affidabile a queste risorse.

La Sospensione Temporanea. La sospensione dei servizi di comunicazione e informazione avrà inizio immediatamente e continuerà fino a quando non avremo raggiunto l'obbiettivo della raccolta fondi. Questa decisione non è stata presa alla leggera, ma riteniamo che sia necessaria per attirare l'attenzione sul nostro appello e garantire la sostenibilità a lungo termine dei nostri servizi.

Come Donare. Per donare e sostenere il ripristino dei nostri servizi, vi invitiamo cliccare sul link che vi porta direttamente a gofundme in basso al post. Lì troverete tutte le informazioni necessarie su come effettuare una donazione, le opzioni disponibili e i nostri obiettivi finanziari.

La sospensione temporanea dei nostri servizi è un gesto estremo, ma lo facciamo con la speranza che la comunità che abbiamo servito per così tanto tempo risponda al nostro appello. Con il vostro aiuto, speriamo di poter continuare a fornire informazioni e comunicazioni di qualità a tutti coloro che ne hanno bisogno. Vi ringraziamo per il vostro sostegno continuo e la vostra comprensione in questo momento critico.

Luigi Palamara
Reggio Calabria 19 settembre 2023


Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.