Sabato 14 ottobre a Reggio Calabria il congresso di Azione: ospiti Marco Lombardo e Mariastella Gelmini

La soddisfazione di Versace: "La presenza di due personalità di primo piano certifica l'attenzione del partito nazional...



La soddisfazione di Versace: "La presenza di due personalità di primo piano certifica l'attenzione del partito nazionale verso un territorio in crescita di consensi e di adesioni"

Azione Reggio Calabria scalda i motori per il suo congresso provinciale. Sabato 14 ottobre alle ore 10.00 al Cineteatro Metropolitano, ex Dopolavoro Ferroviario, in piazza Garibaldi, si terrà la massima assise provinciale del partito di Carlo Calenda.

Insieme a Carmelo Versace, sindaco metropolitano e dirigente regionale di Azione, e al Commissario metropolitano Santo Suraci, saranno presenti due personalità d'eccezione a suggellare l'assise congressuale. Ospiti della platea reggina saranno infatti due importanti dirigenti nazionali di Azione: il Senatore Marco Lombardo e la Senatrice Mariastella Gelmini.

"Un grande onore per noi poter ospitare due personalità di primo piano del partito nazionale - ha affermato Versace - la loro presenza testimonia l'attenzione che Azione sta rivolgendo a livello nazionale nei confronti del nostro territorio sul quale in questi anni, ed ancor più negli ultimi mesi, si è registrato un deciso trend di crescita in termini di consenso e di adesioni. La nostra proposta politica parte da un pragmatismo e da un radicamento che si sposa alla perfezione con una presenza sempre più significativa all'interno delle istituzioni territoriali e che costituisce un termometro indicativo della crescita del partito sul territorio".

"Il nostro benvenuto quindi - conclude Versace - ai Senatori Marco Lombardo e Mariastella Gelmini. Insieme a loro, a partire da sabato, tracceremo la linea per sfide che attendono il partito da qui ai prossimi mesi".

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.