ARRESTATO DAI CARABINIERI PER ATTI PERSECUTORI NEI CONFRONTI DELL’ EX COMPAGNA

I Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 27enne reggino in violazione d...

I Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 27enne reggino in violazione della misura di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento alla propria ex compagna, vittima, ormai da diversi mesi, di reiterati episodi di maltrattamenti, violenze psicologiche ed atti persecutori. In particolare l’arrestato, nel corso del pomeriggio di sabato, incurante della misura restrittiva cui è sottoposto, si è recato presso il luogo di lavoro ove la donna presta la propria attività, cercando, insistentemente, di prendere contatto con la stessa. 

L’intervento dei militari, allarmati dal datore di lavoro della donna, ha scongiurato che la situazione potesse degenerare. L’uomo, condotto presso la caserma dell’Arma è stato dichiarato in stato d’arresto e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.