Il Pronto Soccorso del GOM a Reggio Calabria è un inferno.

Il Pronto Soccorso del GOM a Reggio Calabria è  un inferno. 19 novembre 2023 Emergenza Sanit...

Il Pronto Soccorso del GOM a Reggio Calabria è  un inferno.
19 novembre 2023
Emergenza Sanitaria a Reggio Calabria: Il Pronto Soccorso del GOM sull'orlo del collasso

Il Pronto Soccorso del GOM a Reggio Calabria è un vero inferno, con centinaia di pazienti, alcuni gravi, che si scontrano con l'inefficienza di una struttura diventata insostenibile. La presenza di medici cubani che non parlano la lingua locale aggiunge ulteriore criticità, evidenziando un contesto dantesco più che un servizio di emergenza.

Il caos regna sovrano, con medici che manifestano insoddisfazione e inefficacia. Il ritratto descritto è quello di uno scenario infernale, con personale medico isterico e infermieri incapaci di individuare le vene per le terapie, aggravando le condizioni dei pazienti.

In questa situazione, la popolazione sembra essere rimasta inerte, accettando passivamente un destino segnato. Nonostante i miliardi di euro spesi ogni anno nel settore sanitario, la realtà è un sistema che non funziona, un enorme spreco di risorse che richiede urgentemente un intervento.

Il Presidente della Calabria, Roberto Occhiuto, anche Commissario alla Sanità, fornisce informazioni fuorvianti quotidianamente, mentre la crisi nell'assistenza sanitaria persiste. La necessità di porre fine a questo sperpero di risorse finanziarie diventa un grido urgente, ma la reazione della comunità rimane limitata a sporadiche proteste, apparentemente insufficienti per affrontare un problema così critico e imprescindibile.

Luigi Palamara 

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.