La Richiesta di Dimissioni di Michele Rizzo e il Fallimento dei Mercatini di Natale a Reggio Calabria

La città di Reggio Calabria si trova ad affrontare un inusuale periodo natalizio, caratterizzato da una delusione diffusa e una ...

La città di Reggio Calabria si trova ad affrontare un inusuale periodo natalizio, caratterizzato da una delusione diffusa e una spesa pubblica ingiustificata. La causa principale di questa insoddisfazione è attribuita all'Amministratore Delegato di SviProRe, Michele Rizzo, il quale viene ora chiamato a dimettersi a seguito del clamoroso fallimento nella programmazione dei mercatini di Natale.

Il Fiasco dei Mercatini di Natale:
Quest'anno, i cittadini di Reggio Calabria hanno assistito a un Natale senza precedenti, ma non certo per motivi positivi. La programmazione dei mercatini di Natale, gestita da SviProRe, si è rivelata un autentico disastro. La cifra di 340mila euro destinata all'evento è stata, a quanto pare, sprecata in modo irrimediabile. Le casette natalizie chiuse e prive di vita hanno offerto uno spettacolo desolante, mentre le piazze, invece di risplendere di festa, sono rimaste inutilmente vuote.

L'Incapacità di Gestire l'Evento:
La gestione e la programmazione dell'evento più atteso dell'anno sono cadute nelle mani di chi si è dimostrato inadatto e incapace nell'assolvere a tali responsabilità. La società in house incaricata di portare avanti l'iniziativa non solo ha fallito nel suo compito, ma ha anche contribuito a mortificare e rattristare il periodo natalizio. L'investimento di denaro pubblico, anziché portare gioia e felicità, ha generato solo un senso di amarezza, un'ombra di tristezza che si è sovrapposta ai colori e alle luci che il budget avrebbe dovuto valorizzare.

Richiesta di Dimissioni e Restituzione dei Fondi:
Dinanzi a questa situazione, la richiesta di dimissioni di Michele Rizzo si fa pressante. La città di Reggio Calabria non può permettersi di tollerare l'incompetenza nell'uso dei fondi pubblici, soprattutto quando ciò si traduce in un impatto così negativo sulla vivacità e sull'atmosfera natalizia. Oltre alle dimissioni, dovrebbe essere richiesta una dettagliata rendicontazione delle spese, insieme alla restituzione dei 340mila euro spesi in modo inefficace e inconsistente per dirle alla paesana alla 'sanfasò'.

Il Natale a Reggio Calabria avrebbe dovuto essere un momento di gioia e celebrazione, ma si è trasformato in una delusione collettiva a causa del fallimento nella gestione dei mercatini. La richiesta di dimissioni di Michele Rizzo è un passo necessario per ristabilire la fiducia dei cittadini e garantire una gestione più responsabile dei fondi pubblici in futuro. La città dovrebbe perseguire la restituzione dei fondi e adottare misure concrete per evitare che episodi simili si ripetano, assicurandosi che il Natale possa ritrovare la sua luminosità e allegria.

Luigi Palamara
@luigi.palamara Il clamoroso flop Natalizio della Sviprore a Reggio Calabria 19 dicembre 2023 #sviprore #reggiocalabria #natale #palamaraluigi #luigipalamara ♬ suono originale - Luigi Palamara

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.