Consigliere regionale Giuseppe Mattiani ( LEGA SALVINI ) - Lavori di rimozione degli ultimi due elettrodotti presenti sul terreno ove sorgerà il Nuovo Ospedale della Piana con sede a Palmi.

Sono in corso di esecuzione i lavori di rimozione degli ultimi due elettrodotti presenti sul terreno ove sorgerà il Nuovo Ospeda...



Sono in corso di esecuzione i lavori di rimozione degli ultimi due elettrodotti presenti sul terreno ove sorgerà il Nuovo Ospedale della Piana con sede a Palmi.

Sul sito presente anche il Consigliere Regionale Mattiani che, sin dall’inizio del Suo mandato, si sta battendo per la realizzazione dell’opera:

“Siamo da tempo in costante contatto con i tecnici di Terna, con i quali oramai abbiamo instaurato un rapporto di confronto e di dialogo, oltre che di collaborazione per la risoluzione delle interferenze. Questo ci ha consentito di giungere al risultato cui oggi stiamo assistendo. Verranno rimossi gli ultimi due elettrodotti presenti sul sito e le campate aeree interferenti con l’area dell’ospedale. Dopo l’area sarà libera e verrà messa in esercizio la variante in cavo.”.

Un impegno che non conosce sosta quello del Consigliere Mattiani per l’infrastruttura sanitaria pianigiana che sullo stato del procedimento rilancia e mostra grande determinazione:

“Nel frattempo sono in itinere le attività propedeutiche all'approvazione del progetto definitivo. Un’attività certamente non semplice alla luce del lungo tempo trascorso, ma che i nostri bravissimi tecnici regionali hanno approcciato con grande impegno e competenza. Non dobbiamo dimenticare che quando ci siamo insediati non erano neanche state compiute attività progettuali importanti. Ci siamo fatti carico di questo, per come era giusto che fosse, perché l’ospedale lo vogliamo realizzare”.

Poi un messaggio diretto ai Cittadini della Piana:

“Capisco il senso di frustrazione dei cittadini per un’opera che sarebbe dovuta sorgere già da anni. Non è colpa nostra. Abbiamo ereditato un disastro. Non ci siamo rassegnati ad uno stato di cose inaccettabile. E quindi oggi, dopo anni trascorsi a passo di lumaca, ci troviamo nella condizione di dover recuperare ciò che non è stato fatto in passato, con tutte le implicazioni che ciò comporta. Un lungo lasso di tempo in cui l'intera Piana di Gioia Tauro è stata privata del diritto di poter godere compiutamente del diritto alla cura. Io sto lottando insieme a Voi. Non cerchiamo alibi, ma andiamo avanti con determinazione e coraggio. Raggiungeremo l'obiettivo di restituire ai calabresi una Sanità all'altezza.". 

Infine il ringraziamento al Presidente Occhiuto:

“Siamo determinati e non ci fermeremo fino al raggiungimento della meta. Il Presidente Roberto Occhiuto, che ringrazio, sta facendo un grande lavoro, insieme a tutti noi che lo stiamo supportando. Sta onorando tutti gli impegni assunti e noi continueremo con assoluta convinzione a dargli tutto il nostro sostegno.”.

Giuseppe Mattiani 
Consiglio Regionale della Calabria
Presidente V Commissione Riforme

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.