L’assessore Lanucara traccia il bilancio del Carnevale Reggino ringraziando le associazioni partecipanti

“Il successo della serata di gala al Teatro Cilea è stata la conclusione ideale del cartellone del Carnevale Reggino che ha anim...



“Il successo della serata di gala al Teatro Cilea è stata la conclusione ideale del cartellone del Carnevale Reggino che ha animato la città, offrendo un chiaro segnale della volontà dell’Amministrazione comunale di aprirsi sempre di più alla collaborazione con operatori e associazioni”. Sono le parole dell’assessore alle Attività produttive di Palazzo San Giorgio, Marisa Lanucara, che ha tracciato il bilancio degli eventi promossi, in particolare nel centro storico, con la volontà di coinvolgere bambini e famiglie.
“In questi giorni si è respirato un clima di festa che non può che fare bene alla città e che dimostra come, facilitando la partecipazione delle componenti attive del territorio, si possano offrire occasioni di indotto e di socializzazione per la comunità”, ha commentato Lanucara. “Il programma del Carnevale è stato allestito in pochissimi giorni dal mio insediamento e con esigue risorse, ciononostante grazie all’impegno e al contributo di tutti gli attori coinvolti è stato offerto un segnale preciso della volontà di puntare, anche in futuro, sul rilancio della sinergia tra pubblico e privato. La capacità di animare il territorio, creando possibili attrattive anche dal punto di vista turistico e ricettivo, passa inevitabilmente dall’ascolto delle esigenze e dal dialogo con chi lavora sul campo".
"Nel ringraziare, quindi, tutti coloro che hanno sposato questo progetto e risposto con entusiasmo e spirito propositivo al nostro invito – conclude Lanucara - voglio sottolineare che l’Amministrazione guidata dal sindaco Falcomatà è già proiettata verso le prossime attività da programmare, con l’intento di fare tesoro del ricco patrimonio di idee ed energie provenienti dall’associazionismo”.  


Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.