In corso la demolizione della vecchia cabina Enel a San Sperato. Con il campo di calcio a 5 riqualificata una parte importante del quartiere

Sopralluogo del sindaco Falcomatà e del Consigliere Filippo Burrone che sta seguendo gli interventi già programmati con un inves...


Sopralluogo del sindaco Falcomatà e del Consigliere Filippo Burrone che sta seguendo gli interventi già programmati con un investimento dei Patti per il Sud

Sono quasi ultimati i lavori di demolizione della vecchia cabina Enel nell'area adiacente il campo di calcio a 5 realizzato dall'Amministrazione comunale nel quartiere di San Sperato, zona collinare a sud di Reggio Calabria. Questa mattina un sopralluogo del sindaco Giuseppe Falcomatà, insieme al Consigliere Filippo Burrone, per verificare lo stato di avanzamento di un intervento che restituisce al quartiere un ampio spazio comune che sarà ulteriormente riqualificato.

Nell'ambito della programmazione dei Patti per il Sud, l'Amministrazione comunale aveva infatti messo in cantiere il recupero di un'area, da tempo inutilizzata, per la realizzazione di una struttura sportiva e di una serie di spazi di socialità per il quartiere, per un investimento complessivo di 200 mila euro. Già lo scorso anno i lavori per il campo di calcio a 5 erano stati ultimati e adesso, da qualche giorno, è in fase di ultimazione l'intervento di demolizione della vecchia cabina Enel, a completamento di un progetto che restituisce decoro ad un'area importante del quartiere.

Soddisfatto il Consigliere comunale Filippo Burrone, che dall'inizio ha seguito gli interventi programmati con i Patti per il Sud. "Felici di poter condividere con la cittadinanza questo ennesimo obiettivo realizzato - ha affermato il Consigliere a margine del sopralluogo - avevamo assunto un impegno con i tanti cittadini che risiedono in questo quartiere ed oggi lo portiamo a termine, togliendo di mezzo una struttura, la vecchia cabina, che era lì da decenni, sottraendo luce e spazi alla comunità dei residenti di quell'area. L'intervento sarà completato nelle prossime settimane con il nuovo asfalto su tutta la via e con il posizionamento di panchine e nuovi arredi urbani, sotto le alberature gia presenti, a creare degli spazi di socializzazione per i ragazzi, per le famiglie e per gli anziani del quartiere, che avranno un'ulteriore area di aggregazione con in campo di bocce che è ststo pensato ed eseguito proprio nello spazio adiacente al campo di calcetto".

"Prosegue l'attività di valorizzazione delle periferie da parte dell'Amministrazione Falcomatà. Nel quartiere di San Sperato sono diversi gli interventi già ultimati ed altrettanti quelli in programmazione. Su tutti, ricordo il completamento della scuola elementare, che era un miraggio per il quartiere e che oggi è una realtà, e le tante attività di rigenerazione sulla viabilità. Segno tangibile - conclude il Consigliere Burrone - di un'attenzione che questa amministrazione sta dedicando a quest'area residenziale della città che è sempre meglio attrezzata di servizi pubblici e spazi di socialità".

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.