“Special Basket 2024” di Special Olympics Italia, il consigliere Latella: «Lo sport è inclusione e su questo l’Amministrazione deve investire tanto: lo stiamo facendo con 15 milioni di euro per strutture idonee e qualificate»

Presentata a palazzo San Giorgio la manifestazione sportiva che si svolgerà al PalaLumaka. Luisa Elitro, direttore Special Olymp...




Presentata a palazzo San Giorgio la manifestazione sportiva che si svolgerà al PalaLumaka. Luisa Elitro, direttore Special Olympics Calabria: «Sabato 16 e domenica 17 festeggiamo il basket attraverso lo sport unificato»

La Sala dei Lampadari “Italo Falcomatà” di palazzo San Giorgio ha ospitato la conferenza stampa di presentazione dell’evento di Special Olympics Italia “Special Basket 2024” col sottotitolo “Su tutti i parquet per un unico canestro”.

Una manifestazione sportiva di Special Olympics Italia, in collaborazione con Special Olympics Calabria, che si terrà al PalaLumaka. In particolare, sabato 16 marzo alle 14 ci sarà l’apertura con il protocollo olimpico e si partirà con le gare dalle 14.30 alle 19; e poi domenica 17 marzo si tornerà in campo dalle 9 alle 12.30. Un torneo organizzato come Sud, con dieci team provenienti da Basilicata, Puglia, Sicilia e ovviamente la Calabria.

All’evento c’erano Giovanni Latella, consigliere comunale delegato allo Sport e Luisa Elitro, direttore Special Olympics Calabria, il Presidente regionale Federazione pallacanestro Paolo Surace, Walter Malacrino del Coordinamento regionale sport e salute Calabria e Luca Laganà della Lumaka mini & Basket Reggio Calabria.

Come evidenziato dal consigliere Latella: «È un bene che in città ci siano associazioni che organizzino attività d’inclusione e non possiamo che sostenerle. Ringrazio Luisa Elitro per il lavoro costante che svolge durante l’anno, dando l’opportunità ai nostri ragazzi di mettersi in gioco e di divertirsi. Sporti di tutti, con tutti e per tutti: questo deve essere l’obiettivo. Lo sport è inclusione e su questo l’Amministrazione deve investire tanto: lo stiamo facendo con 15 milioni di euro che saranno spesi in strutture idonee e qualificate». «Mi riempie d’orgoglio – ha aggiunto Latella - che in queste settimane a Reggio ci siano state altre manifestazioni all’insegna dell’inclusione: ieri sul Lungomare la corsa per Miguel, nello scorso fine settimana l’Eurocup del basket in carrozzina e ora ci prepariamo ad altri due giorni di festa all’insegna dell'inclusività. Sono felice che a ospitare la manifestazione sarà il PalaLumaka, una struttura accogliente, bella e sicura».

«Sarà un momento di festa e d’inclusione – ha chiarito la direttrice Elitro – Asd Andromeda Special Olympics Reggio Calabria ormai ha trent’anni di militanza nel movimento e si occupa di attività sportiva rivolta a persone con disabilità intellettiva. La festa dello sport in questo caso è del basket. Sabato e domenica festeggiamo il basket attraverso lo sport unificato, nella formula magica di Special Olympics per parlare d’inclusione. Atleti con e senza disabilità giocheranno insieme su tutto il parquet del PalaLumaka».

Infine, Antonello Scagliola, presidente del Cip Calabria ha evidenziato: «Questi eventi danno la possibilità di far capire a tutti che, attraverso lo sport, può esserci la rivalsa sociale e di promozione del territorio che noi immaginiamo che possa essere invaso di attività sportive, di persone che parlano di Reggio e della Calabria nel miglior modo possibile, attraverso gesti sportivi».




Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.