A Reggio Calabria rinasce il Pianeta Viola: il palazzetto pronto a riaprire per il Trofeo delle Regioni

Sono ormai agli sgoccioli gli interventi programmati sulla palestra, sui servizi igienici e su una parte delle aree esterne. Nei...



Sono ormai agli sgoccioli gli interventi programmati sulla palestra, sui servizi igienici e su una parte delle aree esterne. Nei prossimi giorni la storica casa del basket reggino ospiterà alcune partite del prestigioso torneo nazionale di Calcio a 5

Sono ormai in dirittura d'arrivo i lavori di riqualificazione della palestra e di una parte delle aree esterne del Pianeta Viola, la storica struttura sportiva casa del Basket reggino che nei prossimi giorni ospiterà alcune partite del prestigioso Trofeo delle Regioni di Calcio a 5.

Nelle ultime settimane la Città Metropolitana, che aveva già programmato da tempo l'intervento di ristrutturazione dello storico impianto sportivo, ha accelerato le lavorazioni nell'area della palestra, un ampio edificio con campo polivalente in grado di ospitare partite e allenamenti non solo di basket, ma anche di calcio a 5 e pallavolo, e che è dotato di una gradinata da ben 600 posti a sedere.

Complessivamente i lavori, già in corso di esecuzione, prevedono un investimento più ampio di quasi un milione e mezzo di euro, che riguarda non solo la palestra, ormai pronta ad ospitare ogni genere di evento sportivo, ma anche le strutture adiacenti, il blocco spogliatoi, i servizi igienici per gli atleti, giudici di gara, infermeria ed addetti, l'intero blocco servizi spettatori, la copertura del tetto, gli impianti elettrici e termomeccanici.

Negli ultimi anni le strutture erano state oggetto di danneggiamenti che ne avevano depauperato il potenziale in termini di attrattività sportiva. Dalla Metrocity dunque un importante investimento, in parte già finalizzato, che consentirà di dare nuova vita allo storico centro sportivo del quartiere Modena. Dopo la riapertura parziale per il Trofeo delle Regioni, già a partire dai primi giorni di maggio, inizieranno i lavori di ristrutturazione delle strutture ricettive adiacenti alla palestra del Pianeta Viola.

Nei giorni scorsi il sindaco Giuseppe Falcomatà, insieme al Consigliere delegato allo Sport Giovanni Latella, ha effettuato un sopralluogo sulla struttura, per verificare di persona lo stato di ultimazione dei lavori e ringraziare gli operatori, sia quelli dell'impresa esecutrice, la Limina Società Cooperativa Arl di Ardore, che della Società Castore, per la celerità nell'ultimare le operazioni di completamento degli interventi sull'area della palestra e la pulizia delle aree esterne.

"I lavori sul Pianeta Viola - ha spiegato il sindaco Giuseppe Falcomatà - già attivati dalla Città Metropolitana, si inseriscono in una più ampia strategia programmata anche come Comune di Reggio Calabria che punta a rivitalizzare le quattro strutture sportive più importanti della Città, sia per il basket che per il calcio, ma naturalmente anche per gli altri sport, a cominciare dal calcio a 5 che è uno sport in forte ascesa e per il quale ci onoriamo di ospitare il Trofeo delle Regioni. Mi riferisco ai lavori di restyling del PalaCalafiore di Pentimele, dello Stadio Granillo, del Centro Sportivo Sant'Agata e del Pianeta Viola di Modena appunto".

"A questi importanti interventi, sulle strutture simbolo dello sport reggino, si aggiungono una lunga serie di altri investimenti su impianti che potrebbero apparire secondari, come palestre, campi e strutture sportive scolastiche, ma sono fondamentali per lo svolgimento dello sport a livello di base e per l'intero movimento sportivo giovanile. Siamo soddisfatti - ha aggiunto il primo cittadino - di come stiano proseguendo i diversi progetti. Naturalmente auspichiamo che le due principali squadre che utilizzano le strutture, la Reggina e la Viola, possano presto tornare a calcare i palcoscenici che meritano. Da parte nostra, stiamo lavorando attraverso una programmazione che prevede un complessivo potenziamento delle strutture che possa essere veicolo per una crescita dell'intero movimento sportivo a livello cittadino e metropolitano".

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.