Contro l'autonomia differenziata: l'appello di Carlo Ranieri per la perequazione e il ruolo dei politici meridionali"

L'intervista a Carlo Ranieri, ex funzionario della Regione Calabria, mette in luce una posizione chiara contro l'autono...


L'intervista a Carlo Ranieri, ex funzionario della Regione Calabria, mette in luce una posizione chiara contro l'autonomia differenziata, sottolineando il rischio di perdere rappresentanza politica e potere decisionale a livello regionale. Ranieri evidenzia come gli interessi dei partiti possano prevalere sul bene comune, privando il popolo della sua sovranità.

L'appello accorato di Ranieri ai deputati meridionali, in particolare a quelli calabresi, invita a votare contro l'autonomia differenziata, vista come una tragedia economica per la Calabria e per tutto il Sud. La perequazione emerge come parola d'ordine, sottolineando l'importanza di un sistema equo e solidale per affrontare le sfide comuni del territorio.

Parola d'ordine: Perequazione. Contro l'autonomia differenziata.

Intervista a Carlo Ranieri ex funzionario della Regione Calabria in pensione.

Endorsement nei confronti di Giusy Princi e sulla sua quasi certa elezione come Parlamentare Europea. Peccato però  che Reggio Calabria perde così la vicepresidenza alla Regione Calabria.

Poi dito puntato contro i Senatori Meridionali ed in particolare Mario Occhiuto ( Forza Italia) e Tilde Minasi (Lega) che hanno già votato a favore dell'Autonomia Differenziata.

Della serie, quando gli interessi di partito schiacciano il popolo che non è  più  sovrano e che oramai non sceglie più  i propri rappresentati che vengono nominati dai partiti.

L'appello accorato di Ranieri è  rivolto adesso ai deputati meridionali ed in particolare a quelli calabresi con in testa l'on. Francesco Cannizzaro (Forza Italia) a votare contro l'autonomia differenziata differenziata. Un tragedia economica epocale in danno della Calabria e di tutto il Sud, che molti non hanno ancora ben compreso.

Seguite l'intervista e lasciate i vostri commenti.

Reggio Calabria 28 aprile 2024

Luigi Palamara

#carloranieri
#autonomiadifferenziata
#perequazione
#sanità
#calabria
#politica
#luigipalamara #palamaraluigi #luispal #luipal
#intervista
#reggiocalabria

@luigi.palamara Contro l'autonomia differenziata: l'appello di Carlo Ranieri per la perequazione e il ruolo dei politici meridionali" L'intervista a Carlo Ranieri, ex funzionario della Regione Calabria, mette in luce una posizione chiara contro l'autonomia differenziata, sottolineando il rischio di perdere rappresentanza politica e potere decisionale a livello regionale. Ranieri evidenzia come gli interessi dei partiti possano prevalere sul bene comune, privando il popolo della sua sovranità. L'appello accorato di Ranieri ai deputati meridionali, in particolare a quelli calabresi, invita a votare contro l'autonomia differenziata, vista come una tragedia economica per la Calabria e per tutto il Sud. La perequazione emerge come parola d'ordine, sottolineando l'importanza di un sistema equo e solidale per affrontare le sfide comuni del territorio. Parola d'ordine: Perequazione. Contro l'autonomia differenziata. Intervista a Carlo Ranieri ex funzionario della Regione Calabria in pensione. Endorsement nei confronti di Giusy Princi e sulla sua quasi certa elezione come Parlamentare Europea. Peccato però che Reggio Calabria perde così la vicepresidenza alla Regione Calabria. Poi dito puntato contro i Senatori Meridionali ed in particolare Mario Occhiuto ( Forza Italia) e Tilde Minasi (Lega) che hanno già votato a favore dell'Autonomia Differenziata. Della serie, quando gli interessi di partito schiacciano il popolo che non è più sovrano e che oramai non sceglie più i propri rappresentati che vengono nominati dai partiti. L'appello accorato di Ranieri è rivolto adesso ai deputati meridionali ed in particolare a quelli calabresi con in testa l'on. Francesco Cannizzaro (Forza Italia) a votare contro l'autonomia differenziata differenziata. Un tragedia economica epocale in danno della Calabria e di tutto il Sud, che molti non hanno ancora ben compreso. Seguite l'intervista e lasciate i vostri commenti. Reggio Calabria 28 aprile 2024 Luigi Palamara #carloranieri #autonomiadifferenziata #perequazione #sanità #calabria #politica #luigipalamara #palamaraluigi #luispal #luipal #intervista #reggiocalabria ♬ suono originale - Luigi Palamara

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.