Il Porto Antico di Genova ospita la Festa dei Saperi e dei Sapori.

Uno su dieci a Genova è  un calabrese : Marco Bucci. Un legame profondo e imprescindibile dunque tra Genova e la Calabria. Tra G...



Uno su dieci a Genova è  un calabrese: Marco Bucci. Un legame profondo e imprescindibile dunque tra Genova e la Calabria. Tra Genova e Reggio Calabria. Pensare ad un gemellaggio tra le due splendide Città sarebbe importante e fondamentale oltre che ad avere un forte impatto simbolico.

La storia si crea ogni giorno. Il link tra le due Città  Genova e Reggio Calabria deve essere consolidato e celebrato.

Il Porto Antico di Genova ha aperto le sue porte ad un evento quello del 11 e 12 maggio 2024 che certamente avrà un suo seguito. La storia è  stata scritta. Adesso diamo continuazione a quella voglia di lavorare, di condividere che ha visto protagonisti gli imprenditori calabresi e liguri insieme. 

Saperi e Sapori si sono incontrati e si si sono esaltati a Genova nel suo magnifico Porto Antico.

L’associazione Tiberio Evoli ha organizzato la 1° edizione de “I saperi e i Sapori”, manifestazione svoltasi a Genova l’11 e 12 maggio. L’evento ha trasformato il Porto Antico di Genova in un vivace crogiuolo di culture, offrendo un ricco programma di attività che hanno esplorato la profonda connessione tra le tradizioni letterarie e quelle culinarie, con un focus particolare sulle regioni di Liguria e Calabria.

L’iniziativa, patrocinata dalla Regione Liguria e con il sostegno di numerose istituzioni locali, ha visto la partecipazione di autori, chef e esperti del settore gastronomico, attirando un pubblico numeroso e entusiasta. Il Villaggio dei Saperi e dei Sapori, allestito in Piazza delle Feste, ha proposto stand gastronomici dove i visitatori hanno potuto degustare e acquistare prodotti tipici delle due regioni.

La festa è iniziata il venerdì sera con un’anteprima che ha incluso musica dal vivo e un aperitivo di benvenuto, segno dell’ospitalità e del calore tipico delle terre italiane. Sabato mattina, il Professore Pasquale Romeo ha aperto il programma con la presentazione “Il Segreto della felicità”, che ha introdotto il tema dell’incontro tra il benessere psicofisico e il mangiare sano.

Durante il weekend, il programma ha offerto momenti di apprendimento e svago, inclusi show cooking che hanno deliziato il pubblico preparando piatti tipici liguri e calabresi. Il punto alto degli eventi culturali è stato la tavola rotonda sul tema “Genitori in cerca di genitorialità”, che ha stimolato un dialogo aperto e costruttivo sulle sfide moderne della famiglia.

Momenti di intrattenimento non sono mancati, con spettacoli di danza tradizionale e il concerto finale “Tributo a Genova e a Fabrizio De André” eseguito dalla band reggina Faber Quartet, che ha riscosso grande 

L’associazione Tiberio Evoli ha organizzato la 1° edizione de “I saperi e i Sapori”, manifestazione svoltasi a Genova l’11 e 12 maggio. L’evento ha trasformato il Porto Antico di Genova in un vivace crogiuolo di culture, offrendo un ricco programma di attività che hanno esplorato la profonda connessione tra le tradizioni letterarie e quelle culinarie, con un focus particolare sulle regioni di Liguria e Calabria.


A credere fortemente nell’iniziativa che ha rappresentato un ponte ideale tra Genova, la Calabria e Reggio in particolare, il consigliere comunale e metropolitano Nino Minicuci, che in qualità di presidente dell’associazione Tiberio Evoli ha organizzato la manifestazione.

Minicuci, legato a Genova in considerazione dei trascorsi da segretario generale all’interno dell’amministrazione comunale, da reggino doc si è detto emozionato ed orgoglioso per la piena riuscita dell’evento.

E’ stato un piacere accogliere e salutare tanti calabresi per la prima edizione della manifestazione ‘Sapere e Sapori’. Come ha ben ricordato il sindaco di Genova Bucci, mio fraterno amico, 1 genovese su 10 ha origini calabresi, siamo una comunità molto presente e importante in questa regione.

Questo uno dei motivi che ci ha indotto ad organizzare questo evento, che crediamo abbia riscosso il pieno gradimento di chi vi ha preso parte. Devo ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla piena riuscita della manifestazione, è stato emozionante vedere Genova e la Calabria, le mie due terre, fondersi idealmente.

Ringrazio inoltre l’artista Luigi Palamara che ha donato alcuni dei suoi quadri, in particolare al sindaco Bucci e al maestro Andrea Bocelli”, le parole di Minicuci.

Grande successo alla PRIMA DI GENOVA di "I SAPERI E I SAPORI" dell'Associazione dei Calabresi della Liguria Tiberio Evoli del Presidente Antonino Minicuci.Tanta partecipazione di espositori calabresi e liguri. Tantissimi i visitatori in un week end che sicuramente segna un piccolo pezzo di storia.

Davvero prezioso l'apporto pratico e logistico di Antonio Eroi, già  Presidente del Consiglio della Provincia di Reggio Calabria e oggi Segretario del Sindaco di Genova Marco Bucci.

Una due giorni che molti di noi si porteranno nel cuore. Liguria e Calabria si sono abbracciati. Genova e Reggio Calabria si sono stretti forti.

E adesso diamo il via ad un gemellaggio fra le due Città; Genova e Reggio Calabria. Giuseppe Falcomatà  e Marco Bucci fate la storia ...

Grazie Genova. Viva la Liguria. Viva la Calabria.

Luigi Palamara 


@luigi.palamara

Porto Antico di Genova ospita la Festa del Saperi e dei Sapori. Uno su dieci a Genova è un calabrese: Marco Bucci. Un legame profondo e imprescindibile dunque tra Genova e la Calabria. Tra Genova e Reggio Calabria. Pensare ad un gemellaggio tra le due splendide Città sarebbe importante e fondamentale oltre che ad avere un forte impatto simbolico. La storia si crea ogni giorno. Il link tra le due Città Genova e Reggio Calabria deve essere consolidato e celebrato. Il Porto Antico di Genova ha aperto le sue porte ad un evento quello del 11 e 12 maggio 2024 che certamente avrà un suo seguito. La storia è stata scritta. Adesso diamo continuazione a quella voglia di lavorare, di condividere che ha visto protagonisti gli imprenditori calabresi e liguri insieme. Saperi e Sapori si sono incontrati e si si sono esaltati a Genova nel suo magnifico Porto Antico. L’associazione Tiberio Evoli ha organizzato la 1° edizione de “I saperi e i Sapori”, manifestazione svoltasi a Genova l’11 e 12 maggio. L’evento ha trasformato il Porto Antico di Genova in un vivace crogiuolo di culture, offrendo un ricco programma di attività che hanno esplorato la profonda connessione tra le tradizioni letterarie e quelle culinarie, con un focus particolare sulle regioni di Liguria e Calabria. L’iniziativa, patrocinata dalla Regione Liguria e con il sostegno di numerose istituzioni locali, ha visto la partecipazione di autori, chef e esperti del settore gastronomico, attirando un pubblico numeroso e entusiasta. Il Villaggio dei Saperi e dei Sapori, allestito in Piazza delle Feste, ha proposto stand gastronomici dove i visitatori hanno potuto degustare e acquistare prodotti tipici delle due regioni. La festa è iniziata il venerdì sera con un’anteprima che ha incluso musica dal vivo e un aperitivo di benvenuto, segno dell’ospitalità e del calore tipico delle terre italiane. Sabato mattina, il Professore Pasquale Romeo ha aperto il programma con la presentazione “Il Segreto della felicità”, che ha introdotto il tema dell’incontro tra il benessere psicofisico e il mangiare sano. Durante il weekend, il programma ha offerto momenti di apprendimento e svago, inclusi show cooking che hanno deliziato il pubblico preparando piatti tipici liguri e calabresi. Il punto alto degli eventi culturali è stato la tavola rotonda sul tema “Genitori in cerca di genitorialità”, che ha stimolato un dialogo aperto e costruttivo sulle sfide moderne della famiglia. Momenti di intrattenimento non sono mancati, con spettacoli di danza tradizionale e il concerto finale “Tributo a Genova e a Fabrizio De André” eseguito dalla band reggina Faber Quartet, che ha riscosso grande L’associazione Tiberio Evoli ha organizzato la 1° edizione de “I saperi e i Sapori”, manifestazione svoltasi a Genova l’11 e 12 maggio. L’evento ha trasformato il Porto Antico di Genova in un vivace crogiuolo di culture, offrendo un ricco programma di attività che hanno esplorato la profonda connessione tra le tradizioni letterarie e quelle culinarie, con un focus particolare sulle regioni di Liguria e Calabria. L’iniziativa, patrocinata dalla Regione Liguria e con il sostegno di numerose istituzioni locali, ha visto la partecipazione di autori, chef e esperti del settore gastronomico, attirando un pubblico numeroso e entusiasta. Il Villaggio dei Saperi e dei Sapori, allestito in Piazza delle Feste, ha proposto stand gastronomici dove i visitatori hanno potuto degustare e acquistare prodotti tipici delle due regioni. A credere fortemente nell’iniziativa che ha rappresentato un ponte ideale tra Genova, la Calabria e Reggio in particolare, il consigliere comunale e metropolitano Nino Minicuci, che in qualità di presidente dell’associazione Tiberio Evoli ha organizzato la manifestazione. Minicuci, legato a Genova in considerazione dei trascorsi da segretario generale all’interno dell’amministrazione comunale, da reggino doc si è detto emozionato ed orgoglioso per la piena riuscita dell’evento. “E’ stato un piacere accogliere e salut

♬ شوق أكثر - Mila Kuala
@luigi.palamara INTERVENTO DI Marco Bucci Sindaco di Genova Grande successo alla PRIMA DI GENOVA dell'Associazione Tiberio Evoli del Presidente Antonino Minicuci. Tanta partecipazione di espositori calabresi e liguri. Tantissimi 8 visitatori in un week end che sicuramente segna un piccolo pezzo di storia. Davvero 0rezioso l'apporto pratico e logistico di Antonio Eroi, già Presidente del Consiglio della Provincia di Reggio Calabria e oggi Segretario del Sindaco di Genova Marco Bucci. Una due giorni che molti di noi si porteranno nel cuore. Liguria e Calabria si sono abbracciati. Genova e Reggio Calabria si sono stretti forti. Video e articolo a breve. Grazie Genova. Viva la Liguria. Viva la Calabria. Genova 12 maggio 2024 #marcobucci #genova #tiberioevoli #antoninominicuci #antonioeroi #reggiocalabria #calabria #liguria ♬ suono originale - Luigi Palamara

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.