Al Museo Nazionale di Reggio Calabria un simposio dedicato alle azioni e ai movimenti espressivi, Versace: "Confronto di alto valore scientifico di livello nazionale"

Il sindaco facente funzioni ha preso parte alla conferenza “Le azioni ed i movimenti espressivi nel rito nell’ arte e nella mala...




Il sindaco facente funzioni ha preso parte alla conferenza “Le azioni ed i movimenti espressivi nel rito nell’ arte e nella malattia. Una visione contaminata dell’attività del cervello umano” inserita nella programmazione del museo Archeologico nazionale di Reggio Calabria per celebrare la Festa Europea della Musica.

Il sindaco metropolitano facente funzioni, Carmelo Versace, è intervenuto al seminario scientifico “Le azioni ed i movimenti espressivi nel rito nell’arte e nella malattia. Una visione contaminata dell’attività del cervello umano", organizzato dal professor Umberto Aguglia, neurologo già ordinario dell’Università Magna Graecia di Catanzaro, in collaborazione con Museo Archeologico Nazionale e patrocinato dall’ Università “Mediterranea”, dall’Università “Magna Graecia" di Catanzaro, dal Touring Club Italiano e dalla Città Metropolitana.

Nel ringraziare il direttore Carmelo Malacrino ed i presenti nella sala conferenze del museo di Piazza De Nava, il sindaco facente funzioni Versace ha sottolineato «l’intuito e la caparbietà del professor Aguglia nell’allestire un programma che riunisce, in un unico posto, fra i più autorevoli e illustri professionisti del settore».

«Segno – ha aggiunto – di una maturità e di un livello che permette al territorio di emergere in un campo sì settoriale, ma che riesce ad esaltare la qualità di un evento scientifico in un più ampio contesto nazionale». «Ciò – ha sottolineato Versace – mi riempie di orgoglio anche perché si è stati in grado, finalmente, di unire due realtà importanti come Reggio e Catanzaro in un frangente in cui, ad innalzarsi, è il sentimento di una Calabria unita e proiettata verso un obiettivo di crescita comune».

Un altro aspetto importante del seminario organizzato dal professor Aguglia, secondo Versace, è rappresentato «dall’unione delle istituzioni che, quando collaborano, dimostrano di saper lavorare bene e di tramandare un’immagine migliore e diversa, sicuramente positiva, della nostra realtà territoriale».





Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.