Nasce a Reggio Calabria lo sportello legale sociale istituito dalla Consulta comunale Politiche Sociali e del Lavoro

Il nuovo strumento si pone l'obiettivo di garantire la tutela dei diritti delle categorie socialmente più deboli Si è svolta...



Il nuovo strumento si pone l'obiettivo di garantire la tutela dei diritti delle categorie socialmente più deboli

Si è svolta presso la Sala Giunta di Palazzo San Giorgio la Conferenza stampa di presentazione dello Sportello legale Sociale promosso dalla Consulta Comunale Politiche Sociali e Lavoro. Presenti il Presidente della Commissione Politiche sociali Carmelo Romeo,la Presidente della Commissione Pari Opportunità Teresa Pensabene, il Garante Comunale della Salute Giuseppe Ferreri, la Presidente della Consulta Marisa Cagliostro ,l’Avvocato Simona Cariati che garantirà il servizio gratuito e Iolanda Votano, Presidente della Associazione Reggina Fibromialgia, componente la Consulta e titolare di uno sportello di aiuto per questa patologia presso la sede delle Consulte in Via Lupoi.

In apertura dei lavori il Presidente della Commissione Carmelo Romeo ha commentato l'istituzione dello sportello legale sociale definendolo "un'iniziativa di grande valore sociale". "Ricordo mesi fa quando con la Presidente Cagliostro parlammo di questa idea, che ha inteso perseguire con impegno e dedizione fino alla sua applicazione concreta. Un risultato ottenuto anche grazie alla straordinaria disponibilità dell'avvocato Cariati che ha messo a disposizione la sua professionalità ed il suo tempo per sostenere le fasce più deboli e fragili della nostra comunità. Spero - ha aggiunto Romeo - che questa nuova realtà possa essere presto conosciuta dall'intera cittadinanza e sfruttata in termini positivi per le opportunità che essa offre, in maniera completamente gratuita ed utile. L'auspicio è che l'avvio di questa iniziativa ed una sua ampia diffusione possa essere anche da stimolo per altri professionisti che intendono mettere gratuitamente a disposizione il proprio tempo per aiutare il prossimo allargando quindi la tipologia dei servizi offerti e la platea dei fruitori".

La Presidente Pensabene, apprezzando l’iniziativa ha ribadito l’importanza di divulgare il servizio in modo da raggiungere quante più realtà sociali possibile, stesso apprezzamento del Garante Comunale della salute che ha auspicato l’ampliamento del servizio ad altre professionalità pertinenti le tematiche trattate.

Nei giorni scorsi l’iniziativa è stata oggetto di approfondimento in una apposita seduta della Commissione Politiche Sociali riscuotendo ampio consenso tra tutti i presenti e chiarendo ogni aspetto del servizio pubblico aperto a tutti i cittadini.

Lo Sportello Legale della Consulta Comunale Politiche Sociali e del Lavoro di Reggio Calabria, si pone come obiettivo primario quello di fornire un servizio gratuito di informazione e consulenza legale ai cittadini, con particolare riguardo alle persone con disabilità e ai lori familiari, al fine di promuovere la conoscenza sui diritti e le tutele necessarie per una migliore qualità della vita ed integrazione sociale degli stessi, ma anche quello di assistere i cittadini nei casi in cui si renda necessario ricorrere avverso i giudizi degli enti previdenziali e assistenziali pubblici che non riconoscano loro l’effettivo grado di invalidità/disabilità, nei casi in cui sia necessario ricorrere al Tribunale contro abusi e soprusi sul posto di lavoro o per il riconoscimento delle malattie/infortuni che insorgano a causa del lavoro, nonché per la tutela dei diritti dei soggetti più deboli quali ad es. i minori e gli infermi psichici.

Lo Sportello sarà aperto al pubblico il lunedì pomeriggio presso la sede comunale Consulte di Via Lupoi. Al fine di evitare lunghe attese, è consigliabile prenotare un appuntamento inviando un messaggio whatsapp al numero telefonico dedicato (3792846587) o una mail (sportellolegaleconsultacomunale@hotmail.com) indicando il proprio nominativo e l’oggetto della consulenza legale che si desidera richiedere.

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.