Al via i lavori per il nuovo Bocciodromo del viale Calabria, Latella: "Impegno rispettato. Doniamo alla città un altro spazio destinato allo sport, bello, accessibile e all'avanguardia"

Nei giorni scorsi è stato consegnato il cantiere all'impresa esecutrice. La soddisfazione del Consigliere delegato allo Sport ch...



Nei giorni scorsi è stato consegnato il cantiere all'impresa esecutrice. La soddisfazione del Consigliere delegato allo Sport che ha ringraziato i tecnici, evidenziando la proficua sinergia politica che ha consentito di giungere all'avvio dei lavori

Sono stati consegnati all'impresa esecutrice i lavori per la realizzazione del nuovo Bocciodromo del viale Calabria. A darne notizia in una nota il Consigliere delegato allo Sport del Comune e della Città Metropolitana di Reggio Calabria che ha espresso piena soddisfazione per il nuovo cantiere aperto in città. Dopo la conclusione dell'iter progettuale e la procedura di selezione dell'impresa, sono state avviate nei giorni scorsi le operazioni, con la consegna formale alla ditta dell'area dove sorgerà la nuova struttura, alla presenza dello stesso Consigliere delegato Latella, dell'Assessore ai Lavori Pubblici Rocco Albanese, dei responsabili del Settore Lavori Pubblici e dei rappresentanti dell'impresa.

"Il nuovo impianto sportivo era stato programmato dall'Amministrazione comunale reggina già qualche anno fa e finanziato con una scheda a valere sui Patti per il Sud - ha spiegato il Consigliere delegato allo Sport Latella - su preciso indirizzo del Sindaco Giuseppe Falcomatà e grazie alla concreta e fattiva collaborazione avviata dall'allora Assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Muraca e dal Consigliere Filippo Quartuccio, oggi finalizzata con l'Assessore Rocco Albanese. Oggi conclusa la fase di messa a terra del finanziamento, di progettazione e selezione dell'impresa, finalmente diamo il via ai lavori di una struttura sportiva molto attesa dalle società sportive del settore".

Il progetto nasce dalla volontà dell'Amministrazione di dare nuova vita ad un'area fino ad oggi non utilizzata, in una posizione di grande pregio considerando l'adiacenza ad un'arteria stradale centrale come il Viale Calabria, nella sua intersezione con la via Botteghelle. Un'area quindi, che, viste la concentrazione di strutture, assume sempre più la direzione della destinazione sportiva. Il progetto per la realizzazione del nuovo Bocciodromo risponde inoltre all'esigenza in più occasioni evidenziata di dare una casa ai tanti appassionati, molti dei quali tesserati a società bocciofile, che praticano questo antico sport in città, conseguendo anche importanti risultati a livello provinciale, regionale e nazionale.

L'impianto avrà una dimensione complessiva di 800 metri quadrati, con una copertura in pannelli isolanti e con alcune pareti realizzate con vetrate a tutt'altezza. La struttura prevede la realizzazione di tre campi da gioco, larghi 3 metri e lunghi 28, omologati FIB per il gioco professionistico delle bocce, con un impianto di illuminazione di ultima generazione e relativi locali di servizio a disposizione degli utenti, completamente accessibili anche agli atleti con disabilità, con due spogliatoi per gli atleti, due per i giudici di gara, un locale medico, un bagno per il pubblico, un magazzino, un ufficio ed una sala per eventi e manifestazioni, più la predisposizione di una tribuna telescopica con 90 posti a sedere e la possibilità di realizzare un'area ristoro nello spazio antistante l'ingresso principale.

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.