“E…STATE CON NOI” – LA CAMPAGNA ESTIVA DELLA SICUREZZA STRADALE DELLA POLIZIA DI STATO

Nella serata del 13 agosto 2023 si è svolta presso l’Arena dello Stretto di Reggio Calabria l’iniziativa “E… state con noi”, uno...






Nella serata del 13 agosto 2023 si è svolta presso l’Arena dello Stretto di Reggio Calabria l’iniziativa “E… state con noi”, uno spazio tematico finalizzato a sensibilizzare soprattutto i giovani al rispetto del codice della strada.
Tra simulazioni di estremo realismo e lezioni dal vivo, rese possibili da un allestimento d’avanguardia e dagli esperti presenti sul campo, ai tanti che hanno preso parte all’iniziativa, è stato concesso di vivere, in ambiente protetto, l’esperienza di una guida alterata dall’assunzione di alcol e droghe, i cui effetti inaspettati si sono rivelati sorprendenti ed allarmanti per chiunque si sia cimentato nelle diverse prove.
Durante gli incontri i visitatori hanno potuto provare un simulatore di guida, testare i propri riflessi nel percorso che riproduce gli effetti della guida in stato di ebrezza ed altre attività interattive dove è stato possibile provare in prima persona cosa significa guidare in condizioni psicofisiche alterate da assunzione di droghe e alcol. 
Di grande attrattiva l’esposizione della supercar Lamborghini Huracan, Volante speciale della Polizia, normalmente adibita a trasporto urgente di organi, che ha avvicinato adulti e bambini agli stand divulgativi rimasti operativi fino alla tarda serata.
Il personale della Sezione Polizia Stradale di Reggio Calabria in stretta sinergia con la Questura di Reggio Calabria ed in collaborazione con la Polizia Scientifica ed il Compartimento Polizia Postale hanno anche allestito stand divulgativi che hanno incontrato il gradimento dei numerosi partecipanti.
L’educazione stradale e la prevenzione sono obiettivi primari per la Polizia di Stato e ciascuno di noi con i comportamenti responsabili può fare la differenza sulla strada, contribuendo a rendere sicuro ogni viaggio.




Reggio Calabria, 17 agosto 2023

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.