PLATÌ (RC): TROVATO IN POSSESSO DI 70 KG DI MARIJUANA, DUE MASCHERE DA “CLOWN” E DUE RICETRASMITTENTI.

72 chili di marijuana. A tanto ammonta il sequestro effettuato, nei giorni scorsi, dai Carabinieri della Stazione di Platì (RC) ...

72 chili di marijuana. A tanto ammonta il sequestro effettuato, nei giorni scorsi, dai Carabinieri della Stazione di Platì (RC) che hanno tratto in arresto in flagranza un ragazzo ventiseienne, pregiudicato, ritenuto responsabile del reato di produzione e detenzione di sostanze stupefacenti.

In particolare, durante un servizio di viabilità sulla SP 2 per un incidente stradale, occorso poco prima, i militari sono stati attirati da un forte odore di marijuana provenire da un furgoncino bianco, incolonnato nel traffico, guidato da un ragazzo, già noto alle Forze dell’Ordine. Alla vista dei Carabinieri che si avvicinavano al mezzo, l’odierno arrestato ha effettuato una manovra sospetta, svoltando in una traversa secondaria al fine di far perdere le proprie tracce. 

Immediatamente, gli operanti, saliti a bordo della propria autovettura, hanno bloccato il mezzo, procedendo alla contestuale perquisizione veicolare, all’esito della quale, all’interno del bagagliaio, è stata rinvenuta la cospicua quantità di canapa indica, che probabilmente era stata appena raccolta ed esfoliata.
Nell’abitacolo, i militari hanno sequestrato, altresì, due maschere carnevalesche tipo “clown”, due smartphone e due ricetrasmittenti; il che lascia intendere il diretto coinvolgimento anche di un secondo soggetto nell’attività di coltivazione e produzione della canapa rinvenuta.

L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato tradotto presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.
Trattandosi di provvedimento in fase di indagini preliminari, rimangono salvi i successivi sviluppi in sede processuale.

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.