Reggio Calabria sotto l'ombra della spazzatura: una protesta crescente

Una nuova ondata di proteste ha invaso Piazza Italia, con i quartieri di San Gregorio, Arghillà e Mosorrofa come protagonisti pr...


Una nuova ondata di proteste ha invaso Piazza Italia, con i quartieri di San Gregorio, Arghillà e Mosorrofa come protagonisti principali. Al centro della ribellione, l'urgente questione dei rifiuti. La città di Reggio Calabria, purtroppo, sembra trasformata in una vasta discarica all'aperto.

Montagne di rifiuti si stagliano ovunque, tra cui spiccano per gravità quelle di Mortara Pellaro, Arghillà e Mosorrofa. Nonostante anni di discussioni e promesse, l'azione concreta tarda ad arrivare. Si è perfino accennato a un possibile intervento dell'esercito, ma fino a oggi, 31 ottobre 2023, nulla è stato fatto. La città continua ad affogare tra cumuli di spazzatura, degrado e incendi che minacciano la salute umana rilasciando diossina nell'aria.

Il sindaco Giuseppe Falcomatà, recentemente tornato in carica dopo una lunga sospensione, si trova ora di fronte a una crisi che ha raggiunto livelli insostenibili.

La situazione richiede urgentemente un intervento risolutivo, anche se si prevede che non sarà affatto semplice.

Luigi Palamara 
@palamaraluigi

Intervista a Pasquale Andidero Comitato Mosorrofa Reggio Calabria sotto l'ombra della spazzatura: una protesta crescente Una nuova ondata di proteste ha invaso Piazza Italia, con i quartieri di San Gregorio, Arghillà e Mosorrofa come protagonisti principali. Al centro della ribellione, l'urgente questione dei rifiuti. La città di Reggio Calabria, purtroppo, sembra trasformata in una vasta discarica all'aperto. Montagne di rifiuti si stagliano ovunque, tra cui spiccano per gravità quelle di Mortara

♬ suono originale - Luigi Palamara l'Arciere
@palamaraluigi

Intervista a Domenico Cicciù presidente del Comitato di Pellaŕo. Reggio Calabria sotto l'ombra della spazzatura: una protesta crescente Una nuova ondata di proteste ha invaso Piazza Italia, con i quartieri di San Gregorio, Arghillà e Mosorrofa come protagonisti principali. Al centro della ribellione, l'urgente questione dei rifiuti. La città di Reggio Calabria, purtroppo, sembra trasformata in una vasta discarica all'aperto. Montagne di rifiuti si stagliano ovunque, tra cui spiccano per gravità que

♬ suono originale - Luigi Palamara l'Arciere
@palamaraluigi

Intervista a Patrizia d'Aguì comitato Arghillà Reggio Calabria sotto l'ombra della spazzatura: una protesta crescente Una nuova ondata di proteste ha invaso Piazza Italia, con i quartieri di San Gregorio, Arghillà e Mosorrofa come protagonisti principali. Al centro della ribellione, l'urgente questione dei rifiuti. La città di Reggio Calabria, purtroppo, sembra trasformata in una vasta discarica all'aperto. Montagne di rifiuti si stagliano ovunque, tra cui spiccano per gravità quelle di Mortara P

♬ suono originale - Luigi Palamara l'Arciere
@palamaraluigi

Reggio Calabria sotto l'ombra della spazzatura: una protesta crescente Una nuova ondata di proteste ha invaso Piazza Italia, con i quartieri di San Gregorio, Arghillà e Mosorrofa come protagonisti principali. Al centro della ribellione, l'urgente questione dei rifiuti. La città di Reggio Calabria, purtroppo, sembra trasformata in una vasta discarica all'aperto. Montagne di rifiuti si stagliano ovunque, tra cui spiccano per gravità quelle di Mortara Pellaro, Arghillà e Mosorrofa. Nonostante anni di

♬ suono originale - Luigi Palamara l'Arciere

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.