La Protesta Silenziosa di Francesco Quattrone: 11 Giorni di Determinazione sotto la Pioggia di Reggio Calabria

Nelle ultime undici giornate, Francesco Quattrone si è piazzato di fronte alla Corte d'Appello di Reggio Calabria, una figur...


Nelle ultime undici giornate, Francesco Quattrone si è piazzato di fronte alla Corte d'Appello di Reggio Calabria, una figura solitaria immersa stasera, 22 novembre 2023, nella pioggia e nel freddo. La sua richiesta di giustizia sembra risuonare nel vuoto delle istituzioni, ma la sua protesta persiste, silenziosa e pacifica.

Mentre la vita all'interno delle nostre case continua inesorabilmente, il tempo scorre diversamente per Francesco, che combatte per un riconoscimento che sembra sfuggire dalle mani delle istituzioni. La sua voce, seppur silenziosa, grida contro l'indifferenza, la pioggia battente, il freddo penetrante e i malanni che affronta.

Noi, al riparo nei nostri rifugi, osserviamo un uomo coraggioso che resiste sotto la pioggia. Questo contrasto evidenzia la nostra trasformazione, portando alla riflessione su come la nostra società sia giunta a questo punto.È ora di dedicare un momento del nostro tempo agli altri, a Francesco, per sentirsi meno soli insieme. 

La sua protesta è un richiamo affinché ognuno di noi rifletta sul proprio ruolo nella società. Reggio Calabria, in questo momento critico, ha l'opportunità di mostrare la sua parte migliore, superando l'indifferenza e dimostrando solidarietà.


La determinazione di Francesco Quattrone è straordinaria, resistendo alle avversità per cercare giustizia. La sua protesta pacifica merita attenzione e riflessione da parte di tutti noi. La solidarietà può fare la differenza in situazioni simili.

Luigi Palamara 

@luigi.palamara 11° giorno di protesta davanti la Corte d'Appello di Reggio Calabria Francesco Quattrone sotto la pioggia e al freddo. #francescoquattrone #reggiocalabria #cortedappello #luigipalamara #palamaraluigi #giustizia #beniconfiscati ♬ Impossible - Hamidshax

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.