A Reggio Calabria Memoria è Cultura: il programma delle iniziative da maggio a settembre. Si parte domenica dal nuovo campetto di Arghillà

Un ricco cartellone di eventi sul tema della legalità promosso dall'Amministrazione comunale di Reggio Calabria in collaborazione con la...

Un ricco cartellone di eventi sul tema della legalità promosso dall'Amministrazione comunale di Reggio Calabria in collaborazione con la Fondazione Antonino Scopelliti e il Comando dei Vigili Urbani. Si comincia già domenica 21 maggio con l'inaugurazione del nuovo campetto sportivo ad Arghillà

Si svolgeranno da maggio a settembre gli appuntamenti di Memoria è Cultura, le giornate della legalità promosse ed organizzate dal Comune di Reggio Calabria, in collaborazione con la Fondazione Antonino Scopelliti e il Comando dei Vigili Urbani e aperte alla cittadinanza.

Memoria è Cultura è un progetto che vuole rendere omaggio alla memoria delle vittime delle mafie e alle buone pratiche di legalità attraverso incontri sportivi, artistici, musicali e letterari che puntano alla promozione della cultura e della bellezza.

Gli obiettivi di “Memoria è Cultura” sono di ricordare le vittime del dovere e delle mafie diffondendo, attraverso il linguaggio delle Arti, i valori della bellezza e della legalità, coinvolgendo i cittadini con lo svolgimento di manifestazioni artistiche.

Il primo appuntamento sarà domenica 21 maggio alle ore 17:15, con l’apertura e l'inaugurazione del nuovo campetto sportivo ad Arghillà. La finalità del progetto è quella di restituire uno spazio pubblico ai giovani che vivono il quartiere, destinandolo ad attività sportive: il pomeriggio vedrà infatti protagonisti i ragazzi delle squadre di Arghillà, che giocheranno a pallone con i magistrati e una rappresentanza dell’amministrazione comunale.

Il 23 maggio, a Piazza Italia, in occasione dell’anniversario della strage di Capaci, la Città renderà omaggio al giudice Falcone, alla moglie Francesca Morvillo e agli uomini della scorta, con un evento musicale realizzato in collaborazione con il Conservatorio “Francesco Cilea” di Reggio Calabria, ad opera del “Gruppo ottoni e percussioni”, diretto dal Maestro Antonio Manuli; l’esecuzione regalerà ai cittadini le musiche di Händel, Hazell, Dobb, Short, Rimskij-Korsakov, Piazzolla, Ortolano e Cilea. Il concerto avrà inizio alle 17:30, per interrompersi alle 17:57, ora della strage, per rispettare un minuto di silenzio in memoria delle vittime. Alle 17:58 si proseguirà con la musica fino al termine dell'evento.

Inoltre dal 23 al 28 di maggio, per ricordare le vittime della stagione stragista, l'Amministrazione Comunale, in collaborazione con l'Associazione Libera, proietterà sulla facciata di Palazzo San Giorgio, i volti dei magistrati Falcone e Borsellino.

L’evento letterario del 9 giugno vedrà ospite Paolo Borrometi, condirettore dell’AGI - Agenzia Giornalistica Italiana, giornalista e autore del libro “Traditori” (ed. Solferino) presso la Galleria di Palazzo San Giorgio, dalle ore 18:00. L’incontro sarà occasione per riflettere sulle vicende che hanno depistato le indagini che hanno segnato la storia italiana, da Portella della Ginestra all’arresto di Matteo Messina Denaro.

Mercoledì 9 agosto, a Piazza Italia, alle ore 21:00, in occasione della settima edizione del Premio Antonino Scopelliti, verrà ricordato il magistrato vittima di mafia.
La Fondazione che ne onora il nome, conferirà riconoscimenti alle personalità, associazioni, imprese ed enti che, con il loro operato quotidiano, si impegnano per dare lustro al nostro territorio facendo emergere quanto di buono la Calabria può offrire.

Tutti gli eventi saranno gratuiti e aperti ai cittadini. Nelle prossime settimane, inoltre, il calendario verrà arricchito con altri eventi aperti alla cittadinanza, e se ne darà opportuna conoscenza attraverso la stampa e i canali social delle realtà coinvolte.


NOTA PER LA STAMPA:
Il presente è valido come invito al primo degli appuntamenti previsti in programma, il prossimo 21 maggio alle ore 17:15, con l’apertura del nuovo campetto sportivo ad Arghillà. In allegato la locandina completa con il programma degli eventi.

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.