Pubblicato il calendario dell'Estate Reggina: centinaia di iniziative tra luglio e settembre, coinvolgeranno il centro e le periferie in un'esplosione di cultura, arte, musica e spettacoli

Il Consigliere delegato Nino Malara insieme al sindaco facente funzioni Paolo Brunetti hanno illustrato le tantissime iniziative...



Il Consigliere delegato Nino Malara insieme al sindaco facente funzioni Paolo Brunetti hanno illustrato le tantissime iniziative in programma. Spazio ad eventi storicizzati, attività sportive, teatro, cinema e danza. Tante le feste che valorizzeranno l'identità dei quartieri. Il calendario sarà completato da cinque eventi di carattere nazionale, ad ingresso gratuito, per i quali sono in pubblicazione i bandi

Pubblicato ufficialmente a partire da oggi il calendario degli eventi dell'Estate reggina. Sono centinaia gli appuntamenti previsti tra i mesi di luglio, agosto e settembre, che allieteranno la bella stagione nella Città dello Stretto.

Un ricchissimo cartellone di iniziative, che recepisce decine di proposte pervenute da associazioni ed operatori culturali, fornendo servizi ed assistenza per la realizzazione di spettacoli, concerti, reading, incontri ed attività culturali, iniziative legate allo sport ed al sociale, dedicate ai giovani, ai bambini, alle famiglie, agli anziani. Il Consigliere delegato all'Estate reggina, Nino Malara, insieme al sindaco facente funzioni Paolo Brunetti, ha espresso piena soddisfazione per il programma pubblicato.

"Le iniziative ricomprese in calendario - specifica - riguardano gli eventi che si svolgeranno sia nelle aree del centro storico, con alcuni significativi momenti di grande qualità, sia nei diversi quartieri della periferia. L'idea è stata quella di offrire all'intera città un'offerta culturale, di spettacoli, musica e sport, ampia e variegata, capace di coinvolgere l'intera popolazione e naturalmente anche visitatori e turisti che apprezzeranno le tante manifestazioni ed attività che abbiamo predisposto insieme alle associazioni".

In calendario spiccano gli eventi previsti sul lungomare, con l'ormai tradizionale kermesse dei Tesori del Mediterraneo, le selezioni di Sanremo Rock, gli eventi legati agli sport acquatici, il Festival dell'Aria promosso dalla Città Metropolitana. Ed ancora le attività culturali che richiamano a sodalizi storici della Città, come il Rhegium Julii, l'Anassilaos, il Bergafest o di recente creazione come il Bizzòlo, e poi le rassegne cinematografiche con il FilmFest, i festival e le iniziative letterarie, le presentazioni di libri, eventi di moda, eventi sportivi, gli spettacoli comici, l'arte ed i concerti, con un'attenzione specifica alla tradizione della musica popolare.

"Come ogni anno - ha aggiunto Malara - e per questa stagione in maniera particolare, il programma delle iniziative estive è stato una vera e propria esplosione di partecipazione civica. Gli uffici hanno fatto un lavoro enorme per tentare di recepire tutte le istanze e metterle a sistema, collaborando a stretto contatto con le associazioni proponenti. Dopo anni di difficoltà dovuti al Covid è evidente da parte degli operatori culturali una grande voglia di ripartire. Anche quest'anno il Comune ha inteso affiancare queste iniziative sostenendole con servizi, con l'idea di completare il calendario con alcune iniziative di alta qualità, di carattere nazionale, per le quali sono già in pubblicazione i bandi, per recepire un totale di cinque proposte per cantanti e spettacoli di alta caratura, che andranno in scena, ovviamente in forma completamente gratuita per i cittadini, tra i mesi di luglio e agosto ed il finire dell'estate con le celebrazioni delle feste mariane".

Ultimi 5 Articoli$type=blogging$m=0$cate=0$sn=0$rm=0$c=5$va=0

/gi-clock-o/ +LETTI DELLA SETTIMANA$type=list

/gi-fire/ ARTICOLI +LETTI DI SEMPRE$type=one

Marco Camilli di Aostaoggi continua a non pagare i giornalisti. Un INADEMPIENTE.